Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Coggiola dopo otto mesi riapre (a metà) la strada verso Noveis
Attualità Sessera, Trivero, Mosso -

Coggiola dopo otto mesi riapre (a metà) la strada verso Noveis

Previste alcune limitazioni e la chiusura in caso di forte maltempo.

coggiola riapre

Coggiola dopo otto mesi riapre la strada verso l’alpe Noveis: previste alcune limitazioni.

Coggiola dopo otto mesi riapre la strada

Dopo otto mesi torna fruibile la strada che da Coggiola conduce all’alpe Noveis. Lo scorso 2 e 3 ottobre 2020 la strada comunale venne infatti interessata da una importante frana nel tratto tra frazione Piane di Coggiola e località Noveis di Caprile. Parte della carreggiata aveva ceduto. Si era deciso di procedere alla chiusura visto lo stato di pericolo con tanto di ordinanza. Nel frattempo il Comune aveva affidato l’incarico per la verifica e accertamenti.

In estate

«Sapevamo che con la bella stagione questa strada sarebbe stata utile – spiega il sindaco Gianluca Foglia Barbisin -. Per questo abbiamo cercato di trovare una soluzione. Purtroppo non sono ancora arrivati i soldi per i danni alluvionali e quindi non è stato possibile procedere a una riqualificazione e messa in sicurezza generale». Ma qualcosa si è fatto con i fondi presi dal bilancio comunale per poter procedere alla riapertura della strada.

I lavori

Si è proceduto a realizzare una cunetta provvisoria di raccolta delle acque piovane sui lati di monte della strada. Sono stati posizionati new jersey, è stato eseguito un sovralzo della massicciata stradale sul lato di valle per un tratto di circa 60 metri dal dissesto a salire verso Noveis. «Dopo questi interventi la strada è stata riaperta – annuncia il sindaco -. Ma sono previste alcune limitazioni».

Le restrizioni

E’ vietato il transito con portate al di sopra di 2,5 tonnellate, previsto un transito a senso unico alternato. E inoltre è prevista la chiusura al transito in caso di previsione di eventi meteorici intensi. La riapertura al traffico dopo tali eventi sarà preceduta da un sopralluogo di verifica della situazione del versante e delle opere.

Tag:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *