Attualità Varallo e Alta Valsesia -

Con Omero in bici per promuovere la Valsesia. Guarda i video dello youtuber

Il padovano Omar Martinello invitato dall’Atl Valsesia per provare diversi sport e altre attrazioni turistiche.

Con Omero in bici per promuovere la Valsesia. L’Atl si affida anche a uno youtuber per promuovere le bellezze del territorio

Con Omero in bici per la Valsesia

Un blogtour all’insegna dell’outdoor per scoprire la Valsesia. Dopo la fortunata collaborazione con Giorgio e Martina del canale “In viaggio col tubo” e la creazione di una guida di viaggio di Vercelli e dintorni, l’Atl Biella Valsesia Vercelli prosegue nelle iniziative promozionali che coinvolgono i content creator e sceglie Omar Martinello, in arte Omero, per far scoprire al pubblico del web le meraviglie della Valsesia.

La collaborazione con Omero nasce per valorizzare le innumerevoli proposte outdoor del territorio valsesiano per poi proporle in chiave fresca e giovanile a chi ancora non ha avuto la fortuna di conoscere questo territorio meraviglioso. Appassionato di montagna, fotografia e sport, Omero condivide sul canale Youtube omonimo, che conta più di 70 mila iscritti, il proprio amore per la natura e tutte le attività ad essa connesse con un parterre di giovani e giovanissimi esploratori.

Nasce così l’idea di un itinerario che lo porterà da Varallo fino ad Alagna, per provare alcune delle più divertenti esperienze sportive che l’Alta Valle ha da offrire, senza però tralasciare alcuni luoghi culturali davvero iconici: primo fra tutti, il Sacro Monte di Varallo. Un luogo magico, dove arte a natura si incontrano e regalano scorci difficili da dimenticare che sapranno affascinare anche i visitatori dai gusti più difficili.

Si entra invece nel vivo delle proposte outdoor in Valsesia partendo dalle due ruote con la ciclabile Balmuccia – Alagna che, per l’occasione, viene proposta con un itinerario più breve in e-bike che, partendo da Scopa e arrivando sino a Riva Valdobbia, regala diversi tratti di incredibile bellezza costeggiando il fiume Sesia e passando attraverso alcuni dei borghi più caratteristici della Valsesia.

Si prosegue poi con gli sport fluviali, protagonisti indiscussi dell’estate valsesiana e tanto amati dai giovanissimi, ma ormai apprezzati in toto anche da chi vuole provare il brivido dell’adrenalina in tutta sicurezza. Rafting, Canyoning e Hydrospeed: queste le discipline che Omar ha provato per la prima volta in Valsesia in compagnia delle nostre scuole fluviali.

Il viaggio continua ancora ad Alagna dove, dopo aver assaporato qualche prelibatezza locale (miacce, salumi e formaggi valsesiani sono il connubio perfetto per chiudere una giornata di sport all’aria aperta), si dorme in rifugio prima di affrontare uno splendido trekking verso il maestoso Monte Rosa. Al cospetto della bellezza del gigante rosa in una limpida giornata di sole, non si può provare che meraviglia e gratitudine. E sono proprio questi i sentimenti che permeano i racconti di Omar che porterà con sé, di ritorno verso Padova, un ricco bagaglio di ricordi e tanti sorrisi dopo questa prima esperienza in Valle.

La collaborazione con Omar prevede la realizzazione di diverse mini guide dedicate alle attività outdoor provate nei tre giorni di scoperta della Valsesia che saranno disponibili sul canale Youtube di Omero mentre alcuni suggestivi scatti di questa esperienza saranno presenti sul canale Instagram del giovane esploratore. Nel frattempo, l’itinerario della prima giornata dedicata al bike e al Sacro Monte di Varallo è già online e sta raccogliendo notevoli consensi tra il pubblico di affezionati al canale.

«Una nuova collaborazione estiva per continuare ad impegnarci attivamente nella promozione del territorio vercellese e valsesiano – spiega Pier Giorgio Fossale, presidente di Atl Biella Valsesia Vercelli -. Siamo fieri di poter creare le condizioni ideali per far scoprire la Valsesia ad un pubblico sempre più eterogeneo. Chiunque conosca la Valsesia finisce per innamorarsene e come potrebbe essere diversamente? È una terra che regala panorami mozzafiato dove la natura è protagonista assoluta, una grande cultura dell’ospitalità e alternative sportive per tutti».

I paesaggi della Valsesia nei video dello youtuber Omar Martinello: si possono ammirare accedendo al suo canale

LEGGI NOTIZIA OGGI DA CASA: IL TUO GIORNALE COMPLETO IN VERSIONE DIGITALE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.