Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Coronavirus nuovi casi sospetti: Regione frena sulla riapertura delle scuole
Attualità Borgosesia e dintorni -

Coronavirus nuovi casi sospetti: Regione frena sulla riapertura delle scuole

Il governatore Cirio: prendiamo una decisione tra lunedì e martedì.

decreto scuola

Coronavirus nuovi casi sospetti: Regione frena sulla riapertura delle scuole. Il governatore Cirio: prendiamo una decisione tra lunedì e martedì.

Coronavirus nuovi casi sospetti

Data per certa fino a poche ore fa, la riapertura delle scuole in Piemonte torna a rischio a seguito dei nuovi casi di sospetto contagio Coronavirus emersi ieri. Tra i quali c’è anche un paziente che si era presentato al pronto soccorso di Borgosesia e che è finito in terapia intensiva a Vercelli dopo un tampone risultato positivo. Un  caso ancora fa confermare, ma che rappresenta uno dei 49 sospetti elencati ieri sera dalla Regione.

Il governatore frena sulla riapertura

Adesso il governatore Alberto Cirio ha confermato che l’attività delle scuole di ogni ordine e grado, dei servizi educativi dell’infanzia, della formazione superiore e dei corsi professionali è sospesa almeno fino a martedì 3 marzo. In questi due giorni verrà effettuata un’azione di igienizzazione straordinaria. Dopo di che, sulla base del parere tecnico e scientifico dell’Istituto superiore di sanità, martedì si valuterà “se riaprire completamente le scuole piemontesi mercoledì o se prorogare la sospensione dell’attività didattica a tutela della salute degli studenti e del personale scolastico”.

Coppa Italia

Il Presidente Cirio ha invece confermato che la partita di Coppa Italia, Juventus contro Milan si disputerà all’Allianz Stadium di Venaria Reale. La partita che si svolgerà dalle 20.45 di mercoledì 4 marzo 2020 si giocherà a porte aperte, ma sono esclusi coloro che risiedono in Lombardia, Veneto ed Emilia Romagna.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente