Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Corsa sul balcone per cento chilometri: l’impresa “domestica” del runner
Attualità Fuori zona -

Corsa sul balcone per cento chilometri: l’impresa “domestica” del runner

Gianluca Di Meo, bloccato in casa, ha "macinato" 12mila giri sul terrazzo della sua abitazione nel Padovano.

corsa sul balcone

Corsa sul balcone per cento chilometri: è l’impresa firmata dal runner Gianluca Di Meo.

Corsa sul balcone

Il suo è sicuramente un nome noto fra i tanti runner che, in questo momento, sono bloccati in casa in Valsesia, con la nostalgia per le corse fra i boschi o sull’asfalto. Gianluca Di Meo, di origini bolognesi ma trapiantato nel Padovano, ha preso parte a gare di grande rilievo. Nel 2017 ha conquistato la vittoria alla 150 chilometri di Rovaniemi, in Lapponia.

In casa

Ora, come tutti, deve rimanere a casa. Ma questo, come racconta Prima Padova, non l’ha fermato: sul suo balcone di 8,8 metri, ha corso ben cento chilometri, con un totale di 12mila giri. L’atleta 45enne è partito alle 4,30 del mattino, per poi “arrivare al traguardo” 18 ore dopo, alle 22.

Un Commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente