Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Crevacuore, una carrozzina per la piccola Nour che non può camminare
Attualità Sessera, Trivero, Mosso -

Crevacuore, una carrozzina per la piccola Nour che non può camminare

Il gesto di solidarietà è targato Auser Valsessera.

Crevacuore, una carrozzina per la piccola Nour è il regalo targato Auser Valsessera.

Crevacuore, regala una carrozzina alla piccola Nour

Una carrozzina per la piccola Nour Mhrar di Crevacuore, una bimba di quattro anni con problemi di deambulazione dalla nascita. Ci hanno pensato i volontari dell’Auser Valsessera a donarle il piccolo mezzo di trasporto. La consegna si è svolta alla presenza del sindaco Ermanno Raffo e dei genitori, papà Abdessamad e mamma Hanane Njimi.

La donazione di Auser Valsessera

Con l’avvio dell’anno scolastico l’Auser Valsessera aveva chiesto agli istituti comprensivi e ai sindaci della zona se ci fossero particolari necessità. E il sindaco di Crevacuore Ermanno Raffo ha infatti segnalato il caso della piccola Nour.

«È una bimba dolcissima – spiega il presidente Paolo Chioso – e ci siamo attivati sin da subito per capire come aiutarla. Purtroppo la bimba non aveva a casa una sedia a rotelle della sua misura per poter girare liberamente. Così abbiamo contattato il centro “Erba medica” di Varallo specializzato in questo settore. Nour ha scelto il colore e il modello».

Rivolgendosi alla famiglia Mhrar, il primo cittadino ha detto: «Non vi lasciamo di certo soli. Cercherò di interessare anche l’Unione montana della Valsesia per prendere in esame il caso di Nour e seguirla fornendole tutti gli strumenti per poter vivere una vita tranquilla».

LEGGI NOTIZIA OGGI DA CASA: IL TUO GIORNALE COMPLETO IN VERSIONE DIGITALE

Un Commento

  • VIRGINIA ha detto:

    VOLEVO SEGNALARE IL CATTIVO FUNZIONAMENTO DI RIPRISTINO DELLA LINEA TELEFONICA TIM DI CUI SONO VITTIMA
    DA PIU’ DI CINQUE GIORNI E DI SPIRAGLI NON SE NE VEDONO,L’HO SEMPRE TENUTO PER LA SICUREZZA DELLA COMUNICAZIONE: SE AVESSI UN BUON SEGNALE SUL CELLULARE
    A QUESTO PUNTO, TIM E TELEFONI LI AVREI FATTI VOLARE DALLA FINESTRA…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *