Seguici su

Attualità

Dieci anni senza Lorenzo Mazzia: i ricordi di Borgosesia, Dufour e Biellese

Pubblicato

il

Dieci anni senza Lorenzo Mazzia, i ricordi delle sue ex squadre.

Dieci anni senza Lorenzo Mazzia

La Città di Biella ha reso onore a capitan Mazzia nel decennale della sua scomparsa
Posta una gigantografia-ricordo all’ingresso degli spogliatoi dello stadio Pozzo
La Città di Biella rende onore a capitan Lorenzo Mazzia, storica bandiera della Biellese 1902, nel decennale della sua scomparsa avvenuta il 29 dicembre 2010. E lo fa con la posa di una gigantografia in ricordo del calciatore all’ingresso degli spogliatoi dello stadio Pozzo-La Marmora, dove è già presente una targa a lui dedicata.
La cerimonia, in forma riservata per evitare assembramenti, si è svolta questa mattina alla presenza dei familiari e degli amici più cari. In rappresentanza dell’amministrazione il sindaco Claudio Corradino e il vicesindaco Giacomo Moscarola.
Con 557 presenze, con otto campionati consecutivi da capitano tra i professionisti, Lorenzo Mazzia resta il giocatore più rappresentativo della storia della Biellese.

 

Clicca per commentare

Tu cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *