Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Domani a Quarona si va a vedere il ”sabba dei rospi”
Attualità Borgosesia e dintorni -

Domani a Quarona si va a vedere il ”sabba dei rospi”

Escursione serale al laghetto di Sant’Agostino

Sarà riproposta domani, nel tardo pomeriggio, l’escursione al laghetto di Sant’Agostino per assistere al “Sabba dei rospi”.

L”uscita, preceduta da una conferenza, è promossa dall’associazione Wild con il patrocinio del Comune di Quarona.

Ad aprire l’incontro naturalistico-scientifico, alle 15 al salone Sterna, Mario Soster e Alessandro Orsi che dialogheranno su “Storia, leggende e scienza del laghetto di Sant’Agostino”: in sala anche il sindaco di Quarona, Sergio Svizzero.

La partenza dell’escursione è fissata alle 17 e si protrarrà per quattro ore. Vi parteciperanno anche studenti delle scuole del paese. L’itinerario inizia percorrendo la “bunda tuppa” che in dialetto valsesiano significa la valletta buia, passando per il “saas di strij” (il sasso delle streghe), la sorgente “l’ava corna”, probabilmente la risorgiva del laghetto di Sant’Agostino, e il “saas d’la baceia” (l’ara dei druidi). Si arriverà quindi al laghetto per assistere al fenomeno dell’accoppiamento dei rospi che in migliaia si radunano a inizio primavera: il fenomeno si protrae per quindici giorni dopodiché i rospi tornano ai luoghi d’origine lasciando le uova nelle acque del lago dove si schiuderanno lasciando uscire i girini.

Consigliato abbigliamento sportivo e pedule, torcia elettrica frontale e bastone da trekking. Al rientro è possibile fermarsi a cena: prenotazioni al numero 366.2843.350.

Articolo precedente
Articolo precedente