Attualità Gattinara e Vercellese -

Domenica di sport a Gattinara con la Brutal Wine Marathon

In programma diversi eventi.

Domenica di sport e non solo: tanti eventi a Gattinara attorno alla Brutal wine marathon.

Domenica di sport

La Brutal wine marathon, che si terrà domenica a Gattinara, diventa l’occasione per scoprire lo sport e il territorio. La manifestazione organizzata dall’Asd Brutal Project, dedicata ai runner più temerari, farà da base per la “Domenica dello sport” al palazzetto di via Castellazzo, punto di partenza e arrivo della corsa podistica sulle colline. Per tutta la mattina e nel pomeriggio sarà allestito lo stand “La ginnastika” dove si terranno sessioni di fitness con un percorso di prova, mentre alle 10 gli studenti dell’istituto comprensivo di Gattinara si esibiranno del saggio musicale di fine anno. Dalle 14 ci saranno le esibizioni del’asd “Taekwondo Gattinara” e il “Danza show” con i ballerini di “Progetto danza”.

La Brutal wine marathon

Protagonista indiscussa della giornata sarà la Brutal wine marathon. Novità di questa edizione, il tracciato più impegnativo, la Trail Marathon di 42 chilometri, con quasi 2000 metri di dislivello positivo, è stato riconosciuto come Campionato nazionale Trail Marathon ed è inserito nel calendario nazionale Csen/Coni. Si correrà tra i Comuni di Gattinara, Lozzolo e Serravalle. Le altre prove si svolgeranno su un tracciato di 23 chilometri, con un dislivello positivo di 1000 metri, e uno di 13 chilometri, con un dislivello di 500 metri; quest’ultimo può essere affrontato come gara competitiva o come percorso nordic walking non competitivo, da percorrere a ritmo sostenuto, ma adatto a tutti. Ci sarà anche un mini giro per i ragazzi fino ai 14 anni.
La partenza di tutte le prove è dal palazzetto dello sport, con il ritiro del pettorale alle 6.30; le partenze saranno alle 8 il trail più impegnativo, seguito, alle 9, dal trail da 23 chilometri, da quello più corto alle 9.30; il nordic walking partirà sempre alle 9.30, la passeggiata guidata alle 10.30.

Il giro per i ragazzi

Per quanto riguarda il mini giro per i ragazzi, le iscrizioni saranno al gazebo Avis alle 9 con un contributo di 2 euro. Alle 10,15 partiranno sia il mini giro da 1000 metri per i giovani fino agli 11 anni, che quello da 1700 metri per i ragazzi dai 12 ai 14 anni. Alle 10,45 ci sarà la premiazione dei minigiro con accompagnamento musicale; verrà assegnato un riconoscimento a tutti partecipanti. Alle 12 invece si terrà la premiazione delle gare da 42, 23 e 13 chilometri, sempre accompagnata dalla musica. Dopo la gara ci sarà la distribuzione del “Brutal agnolotto” e arrosticini, bevande, birre, il tutto accompagnato da musiche revival anni ’80. Del resto l’evento sarà a tema “Retro gaming”, in onore dei videogame in voga in quegli anni.

I punti di interesse

Il percorso della Brutal wine si districa tra i vigneti e gli antichi ruderi tra cui spicca il castello di San Lorenzo. Anche a Lozzolo si attraverserà la storia, con il passaggio nel castello, sede della storica enoteca Berteletti. Un paesaggio ricco di storia e natura tutto da scoprire insomma, tanto che per gli accompagnatori “non runner”, è stata organizzata una camminata guidata attraverso i vigneti gattinaresi. Ulteriori informazioni sulla gara e sulla giornata possono essere reperite sul sito www.brutaltrail.it o inviando una mail all’indirizzo info@brutaltrail.it.
Alla gara è atteso anche il triatleta Francesco Surace, che nelle scorse settimane ha effettuato una ricognizione sul tracciato intermedio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.