Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Gattinara studenti disegnano il logo di Portattori d’arte
Attualità Gattinara e Vercellese -

Gattinara studenti disegnano il logo di Portattori d’arte

Il Festival Portattori d’arte 2019 si terrà domenica 27 ottobre.

Gattinara studenti disegnano il logo di Portattori d’arte.  Il festival teatrale “Portattori d’arte”, promosso ogni anno dall’associazione Noi ci siamo onlus, ha un nuovo logo. La presentazione è avvenuta nel pomeriggio di sabato 12 ottobre, al palazzetto dello sport di via Castellazzo, nell’ambito di “Aspettando il Portattori”.

Gattinara studenti disegnano il logo di Portattori d’arte

Il sodalizio presieduto da Sabina Rossi, che si occupa di organizzare attività ricreative e didattiche per ragazzi disabili, ha trascorso un piacevole pomeriggio con gli studenti del liceo scientifico “Ferrari” di Borgosesia e il liceo artistico “Casorati” di Romagnano. Sono stati i ragazzi delle due scuole, infatti, a realizzare il nuovo logo del Festival Portattori d’arte 2019, che è stato presentato sabato pomeriggio. L’associazione Noi ci siamo ha voluto premiare l’impegno dei ragazzi, con un riconoscimento a entrambe le scuole.

Logo

Il nuovo logo consiste in quattro tessere di un puzzle incastrate tra di loro, che al centro lasciano spazio per un cuore. Su ogni tessera c’è una lettera, fino a comporre la parola “arte”. Ma le quattro lettere, in realtà, sono le iniziali di altrettante parole: allegria, rispetto, tenacia, empatia. Il Festival Portattori d’arte 2019, evento di punta di Noi ci siamo, in cui si promuove l’espressività e il teatro tra i ragazzi con disabilità, si terrà domenica 27 ottobre, dalle 9,30 alle 18,30, al palazzetto dello sport di via Castellazzo, promosso da Noi ci siamo e dall’associazione di circo e teatro Dimidimitri. Sarà un festival ricco di spettacoli di teatro, di circo, musica e danza, dove la diversità è accoglienza e creatività. La giornata è aperta al pubblico. Per informazioni telefonare al 339-3073082.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente