Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Ghemme salva asilo nido grazie a 11mila euro di offerte
Attualità Novarese -

Ghemme salva asilo nido grazie a 11mila euro di offerte

In un recente incontro il sindaco Davide Temporelli ha fatto sapere che le iniziali difficoltà gestionali sono state superate

Ghemme salva asilo nido grazie a 11mila euro di offerte e all’impegno del comitato nato due anni fa

Ghemme salva asilo nido. La generosità di fondazioni, associazioni e privati

Ghemme, l’asilo nido è al sicuro. In un recente incontro con il comitato “Aiutiamo i bimbi del nido”, il sindaco Davide Temporelli ha ribadito che per il servizio non ci sono problemi di bilancio. Anzi, le iniziali difficoltà gestionali sono state superate. Lo rende noto lo stesso comitato, che si era preso a cuore le sorti della struttura dopo la mancata conferma di una educatrice. Ma grazie alla mobilitazione del paese erano poi stati trovati i soldi per ripristinare le ore tagliate.

Fondi raccolti tramite diverse iniziative

«L’importo delle nove fatture mensili del servizio della cooperativa “La famiglia” è di quasi 11mila euro», precisa il comitato. E i fondi sono stati raccolti con diverse iniziative: «Ci siamo rivolti a Cesare e Laura Ponti, che ci hanno indirizzati alla fondazione Comunità Novarese. Questa ci ha dato un’immediata disponibilità di 6mila euro. Un’altra importante somma è stata messa a disposizione da “Noi del Castello” che ha dirottato i fondi previsti per l’organizzazione del palio delle botti. Quindi, con la raccolta nelle cassette messe nei negozi, con il ricavato della cena di carnevale, delle offerte di singoli cittadini e con un ulteriore contributo di “Noi del Castello” si è potuto completare il progetto».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente