Attualità -

Habilita I Cedri e le prestazioni in convenzione con il SSN

La Casa di Cura di Fara Novarese erogherà attività ambulatoriali per conto del Sistema Sanitario Nazionale

La Casa di Cura Habilita I Cedri di Fara Novarese (NO) ha sempre erogato prestazioni ambulatoriali esclusivamente in regime di solvenza, ma l’aumento della richiesta di prestazioni in convenzione con il Servizio Sanitario Nazionale ha portato la Regione Piemonte a pubblicare un bando rivolto agli erogatori privati con la finalità di accreditare le strutture interessate a svolgere prestazioni per conto del SSN con l’obiettivo di abbattere le liste d’attesa

Il Gruppo Habilita ha ritenuto doveroso rispondere alla richiesta avviando il percorso di accreditamento con il Sistema Sanitario Nazionale per diverse specialità. «Il fine principale di questa iniziativa – spiega il Direttore di Struttura, Dott. Federico Barbero, – è la riduzione delle liste d’attesa in capo al Servizio Sanitario Regionale riducendo, di conseguenza, l’attesa  per l’erogazione di alcuni servizi. Nell’agosto di quest’anno abbiamo ottenuto l’accreditamento ed entro il mese di ottobre verranno erogate le prime prestazioni ambulatoriali in convenzione con il SSN: parliamo di ortopedia, neurologia, ginecologia, gastroenterologia, urologia, otorinolaringoiatria, pneumologia e dermatologia». A queste vanno aggiunte anche le già presente diagnostica per immagini e la medicina fisica e riabilitativa.

Dott. Federico Barbero

«I dati relativi all’andamento della medicina fisica e riabilitativa e, più in generale, a tutta la riabilitazione, confermano la bontà di questa scelta. Siamo ormai arrivati quasi alla saturazione degli spazi giornalieri a disposizione e, di conseguenza, stiamo operando una riorganizzazione dell’attività per rispondere in modo adeguato ed efficace alle crescenti esigenze, senza penalizzare, in alcun caso, chi sceglie di rivolgersi a noi in forma privata. Auspichiamo, con questa scelta, di fornire un servizio utile a tutto il territorio e, contemporaneamente, di permettere ai pazienti di conoscere meglio tutto ciò che la nostra struttura può offrire in diversi ambiti. Stiamo lavorando affinché questa convenzione possa proseguire anche in futuro consentendoci di essere sempre più funzionali alle diverse richieste della comunità e, in questo senso, stiamo coinvolgendo un numero crescente di professionisti che possano garantire un elevato standard qualitativo delle prestazioni erogate».  

Questa non rappresenta l’unica novità relativa al presidio Habilita I Cedri. Si stanno infatti ultimando le operazioni per la realizzazione del nuovo blocco operatorio. «I lavori si sono ormai conclusi. Le tre nuove sale – conclude il Dott. Barbero – sono pronte e l’iter burocratico autorizzativo è in fase di ultimazione. A ottobre saranno pronti i nuovi spazi, idonei a un’attività che punta all’ottimizzazione dei servizi attraverso moderne tecnologie.

Per informazioni e prenotazioni è possibile contattare il numero 0321 818111.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.