Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > La campionessa Nicole Orlando in visita agli studenti di Mosso
Attualità Sessera, Trivero, Mosso -

La campionessa Nicole Orlando in visita agli studenti di Mosso

Il suo motto? Vietato dire "non ce la faccio". Un bellissimo esempio per ragazzi e ragazze.

La campionessa Nicole Orlando alle scuole primarie di Mosso per il progetto “Le mani delle donne e l’aria… mani di donne, mani di pace”.

La campionessa Nicole Orlando in visita agli studenti di Mosso

Come riportano i colleghi di Eco di Biella, nei giorni scorsi Nicole Orlando è stata in visita alle scuole primarie di Mosso, nel comune di Valdilana, dove si sta svolgendo un progetto dal titolo: “Le mani delle donne e l’aria… mani di donne, mani di pace” in cui vengono analizzate figure femminili che si sono distinte nell’arte, nello sport e nel volontariato. Nicole ha parlato ai ragazzi delle classi 4° e 5° e ha raccontato del suo impegno per raggiungere i suoi successi, delle sue speranze, dei suoi sogni e delle prossime avventure che la impegneranno. I ragazzi sono stati molto felici di accogliere una campionessa del suo calibro nelle loro classi, e infatti hanno preparato molti disegni e perfino un cartellone da regalare alla loro beniamina.

Le domande

Durante il giorno Nicole ha molto da fare e il pomeriggio è sempre dedicato allo sport> si allena tre giorni alla settimana allo stadio Lamarmora a Biella. Alla domanda: “Ti senti diversa dagli altri ragazzi?”
Nicole risponde: “Siamo tutti diversi, gli uni dagli altri, ma nel cuore siamo tutti simili.”
Le viene anche chiesto se ha un fidanzato, a questo punto a Nicole s’illuminano gli occhi, e parla del suo Carmelo con tanto amore e affetto. Come ultima domanda le viene chiesto se le piace leggere, e quale sia il suo libro preferito, sempre con una buona dose di ironia Nicole risponde: “Ovviamente il mio!”
Si è poi prestata a fare autografi, foto e ha abbracciato i ragazzi, che da oggi hanno un nuovo esempio da seguire.
Leggi anche: Nicole Orlando ospite a Ballarò.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente