Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Le aziende finanziano il nuovo pulmino per i servizi sociali
Attualità Varallo e Alta Valsesia -

Le aziende finanziano il nuovo pulmino per i servizi sociali

Verrà utilizzato da tre strutture del settore

Per l’Unione montana dei Comuni della Valsesia arriva un nuovo veicolo attrezzato. Il mezzo, dato in comodato d’uso gratuito, è stato presentato lunedì mattina all’esterno di Villa Virginia, sede dell’Unione montana, dagli imprenditori del territorio e dalle loro aziende che hanno reso possibile al progetto “Mobilità garantita” portato avanti dallo stesso ente montano valsesiano, presieduto da Pier Luigi Prino, e dalla ditta Pmo Italia Spa. Grazie a loro, il veicolo attrezzato con una pedana mobile e tutto ciò che serve per il trasporto di chi è stato colpito da disabilità o di chi è anziano e necessita di dover affrontare spostamenti, verrà utilizzato da tre strutture che operano in Valsesia e Valsesssera: il Centro diurno di Varallo che ospita circa una trentina di persone (tra le quali alcune hanno bisogno di ricorrere al servizio di trasporto tramite mezzi attrezzati), il centro Alzheimer di Portula e la casa famiglia “L’albero” di Masseranga che ospita persone affette da disabilità che non possono più contare sulla famiglia. All’evento erano presenti molti degli imprenditori che hanno fornito il loro contributo per l’acquisto del mezzo e si è concluso con la sua benedizione e un rinfresco.

Articolo precedente
Articolo precedente