Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Lotteria Gattinara per rifare il tetto della chiesa parrocchiale
Attualità Gattinara e Vercellese -

Lotteria Gattinara per rifare il tetto della chiesa parrocchiale

Sono disponibili 5mila biglietti: in palio 104 premi.

gattinara lotteria

Lotteria Gattinara a favore della parrocchia: il ricavato permetterà di rifare il tetto.

Lotteria Gattinara per il tetto

Una lotteria benefica per mettere a posto la chiesa. La parrocchia di San Pietro apostolo in Gattinara ha organizzato la “Lotteria di San Martino”, per coprire almeno parte delle spese che dovrà sostenere nei prossimi mesi per il rifacimento di tutti i tetti delle cappelle laterali della chiesa parrocchiale. La lotteria di San Martino prevede 5mila biglietti, al costo di 2 euro ciascuno e mette in palio 104 premi. Si tratta di oggetti e articoli per la casa di pregio, donati dal negozio Linea Regalo di Gattinara, al momento in cui la titolare ha raggiunto la soglia della pensione. Si trovano così preziosi servizi di piatti e calici di cristallo, oggetti per la tavola, servizi da tè, da caffè, centrotavola e tanti altri oggetti di pregio che si potranno vincere acquistando i biglietti.

Le modalità

A breve saranno disponibili tutti i dettagli sul sito www.sanpietrogattinara.it, dove saranno disponibili il regolamento e l’elenco completo dei premi. L’estrazione avverrà il 23 novembre, a ridosso della fiera di San Martino (da qui il nome della lotteria). I biglietti si possono già acquistare rivolgendosi ai tanti negozi di Gattinara che hanno aderito, diventando punti vendita dei biglietti, oppure direttamente in casa parrocchiale. La distribuzione dei biglietti è iniziata non appena sono state completate le procedure per la richiesta di autorizzazione della lotteria, secondo la normativa. Durante la Festa dell’uva verrà allestito uno stand per la vendita dei biglietti, che comunque proseguirà per i prossimi mesi anche nelle attività commerciali gattinaresi.

I lavori

Il ricavato della lotteria servirà a finanziare i lavori di rifacimento dei tetti della chiesa parrocchiale. Un intervento che richiederà una spesa stimata in 150mila euro e che ha già ricevuto un contributo da parte della Cei, la Conferenza episcopale italiana, di 65mila euro, derivanti dai fondi dell’8 per mille. Ovviamente, però, la cifra da recuperare è ancora alta e così la parrocchia ha ideato una lotteria, approfittando anche della donazione fatta dai titolari del negozio Linea Regalo, che hanno offerto i preziosi oggetti con cui è stato creato il montepremi. Il progetto prevede il rifacimento della copertura e la pulizia dei solai di tutte le cappelle laterali che circondano il cupolone della chiesa di San Pietro. Oltre al materiale e alla manodopera, una voce di spesa importante sarà attribuita ai ponteggi che dovranno essere allestiti per poter aprire il cantiere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente