Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Luva Gattinara con accampamento romano e rievocazioni medioevali
Attualità Gattinara e Vercellese -

Luva Gattinara con accampamento romano e rievocazioni medioevali

Anche quest'anno ricco programma per la manifestazione di settembre.

gattinara luva

Luva Gattinara: anche quest’anno in programma tanti eventi in tema musica, storia e gastronomia.

Luva Gattinara, il programma

La “Festa dell’uva” di Gattinara ha un nuovo nome. Si chiamerà infatti “Luva” la kermesse che si terrà venerdì 6, sabato 7 e domenica 8 settembre che, come sottotitolo, avrà “Festa dell’uva di Gattinara”. Tra conferme e novità, oltre agli spettacoli itineranti o diffusi in tutto il centro storico, ci saranno anche dei punti fissi. Durante tutti i tre giorni di Luva, in piazza Paolotti, ci sarà l’accampamento della Legio Italica, uno dei gruppi di rievocazioni storiche più importante d’Italia che, dopo il successo dello scorso anno, ricostruirà in piazza Paolotti l’atmosfera dell’antica Roma. Sul sagrato della chiesa del Rosario, in corso Garibaldi, invece, ci sarà la rievocazione medievale, a cura della Compagnia della spada e della croce. In via Ottaviano tornerà il raduno dei camper, mentre corso Garibaldi sarà dedicato ancora una volta al baby luna park. In piazza Paolotti troveranno posto anche la ruota panoramica e il castello incantato.

Una gara colorata

New entry di questa edizione sarà il primo trofeo “Luva in fiore”, una competizione fra professionisti del fiore, che saranno dimostrazione della loro creatività con composizioni floreali che avranno come comune denominatore l’uva. Alla fine della gara, le creazioni verranno esposte nel cortile di villa Paolotti, per essere ammirate dal pubblico. La gara si terrà alle 15,30 di domenica 8 settembre. Tra i graditi ritorni, ci sarà la Banda Rullifrulli, una delle band di percussioni più famose d’Italia, che conta 70 elementi tra bambini e ragazzi dagli 8 ai 25 anni, alcuni disabili, che suonano materiali di recupero. Torneranno anche street band delle passate edizioni e i complessi che si sono esibiti in concerto (quasi tutti riconfermati) e sabato e domenica sarà ancora la volta del festival del fumetto con “Luva comics”.

Le taverne

Quest’anno cifra tonda per le taverne. Saranno trenta i chioschi e le taverne che serviranno i piatti più diversi, accompagnati da vino locale, alle migliaia di visitatori. Ognuna con le sue specialità, più o meno tipiche, ma tutte fondamentali per creare il giusto clima di festa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente