Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Mollia vuole sistemare la chiesa senza tetto
Attualità Varallo e Alta Valsesia -

Mollia vuole sistemare la chiesa senza tetto

Domenica è in programma la festa nel suggestivo oratorio della Madonna Addolorata.

mollia vuole

Mollia vuole intervenire su una delle sue ricchezze storiche: la “chiesa senza tetto”.

Mollia vuole sistemare la chiesa

Si trova nella frazione più alta di Mollia una delle ricchezze storiche del paese: l’oratorio della Madonna Addolorata a Piana Viana. La particolarità di questo luogo di culto è la sua struttura. Da tutti è conosciuta come la chiesa senza tetto. Domenica 15 settembre sarà organizzata la festa per far conoscere a tutti questo luogo, ma anche per raccogliere fondi utili a lavori di manutenzione.

Il tetto

La particolarità, come detto, sta nel fatto che la struttura ha perso il tetto a metà degli anni Novanta. Era crollato ma le pareti laterali erano rimaste intatte. Da allora si è deciso di non intervenire più nella parte anteriore. E per chi arriva l’impatto è davvero suggestivo, si vede la chiesa in roccia ma senza tetto. La parte dell’altare è custodita nella parte posteriore dell’edificio. Ed è qui che i volontari hanno necessità di intervenire proprio per mettere in sicurezza l’area.

La festa

Domenica 15 settembre è in programma la festa della Madonna Addolorata di Piana Viana Mollia. Alle 12.30 è in programma il pranzo in frazione, mentre alle 15.30 sarà celebrata la messa con incanto delle offerte. Per informazioni e prenotazioni 345.44.58.673 329.44.69.414. Piana Viana rappresenta il punto più alto dell’itinerario e con i suoi boschi di faggi e castagni incornicia l’oratorio della Madonna Addolorata e la fontana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente