Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Monterosa Jeep Meeting: torna il raduno più alto d’Europa

GDL Motori

Attualità
0 commenti.

Monterosa Jeep Meeting: torna il raduno più alto d’Europa

Appuntamento per domenica 20 settembre: l'evento è completamente gratuito e per partecipare è richiesta solo l'iscrizione.

Scritto da: fabianabianchi8@gmail.com

Monterosa Jeep Meeting

Monterosa Jeep Meeting torna domenica 20 settembre: l’anno scorso ha attirato circa un migliaio di appassionati in Valsesia.

Monterosa Jeep Meeting, l’evento

Con le precauzioni del caso, ma fortunatamente anche quest’anno ci sarà il “Monterosa Jeep meeting”. L’appuntamento si rinnova domenica 20 settembre con il raduno di Jeep più alto d’Europa. In cabina di regia Antonio Cesa, vero appassionato dei fuoristrada che non si è arreso davanti al Covid. «Tutto è organizzato nel migliore dei modi per rispettare le disposizioni anti Coronavirus – spiega -. Su alla Pianalunga sono stati garantiti i posti per il pranzo ben distanziati e se saremo ancora di più allora abbiamo già allertato tutti i ristoranti di Alagna e Riva Valdobbia».

Monterosa Jeep Meeting

Il programma

La scorsa edizione un migliaio di persone raggiunsero la Valsesia per il raduno motoristico che ogni anno si fa sempre più interessante. «E’ un evento assolutamente gratuito – riprende Cesa -. Chi partecipa non paga alcuna iscrizione e vengono dati gadget». Il programma è definito. Alle 10 ritrovo a Varallo per un caffè o cappuccio al Caffè Roma, Caffè Commercio o Caffè Centrale offerti dal Comune di Varallo, alle 12 arrivo ad Alagna con sosta in piazza Grober per aperitivo nei bar della città offerto dal Comune di Alagna. Alle 13 inizierà la salita alla Pianalunga per il pranzo. Previsti gadget per i piccoli jeepers offerti dal Cerri Toys. Iscrizione gratuita e obbligatoria, per informazioni chiamare Antonio Cesa al 348.72.67.460, per iscrizione mandare messaggio WhatsApp con targa del veicolo partecipante al numero 347.06.28.540 (Maurizio).

Una vetrina per il territorio

Le ultime edizioni hanno visto il patrocinio dei Comuni di Varallo e Alagna, oltre all’appoggio di diversi sponsor.
Il raduno è diventato un’importante vetrina per Alagna e la Valsesia. «Molti dei visitatori – spiega ancora Cesa – hanno anche preso casa negli anni in Valsesia, oppure c’è chi è tornato per le vacanze estive o natalizie, o anche solo per sciare. Insomma un importante ritorno di immagine per la Valsesia». Oltre a coppie, ai raduni prendono parte anche intere famiglie. «Uno degli aspetti più belli di questa manifestazione – sottolinea ancora Cesa è la partecipazione dei bambini che a fine giornata sono felici di aver conosciuto un territorio nuovo e aver trascorso una intera giornata all’aria aperta nelle nostre montagne».

L’organizzazione

Sarà un meeting come sempre ordinato, niente fuoristrada, tutto si svolgerà nel rispetto del codice della strada e secondo le regole. I mezzi transiteranno tutto lungo le strade tracciate e ordinati saliranno e scenderanno da Alagna alla Pianalunga. L’obiettivo del meeting non è testare le abilità di guida dei concorrenti, ma trascorrere una giornata in compagnia. Ci saranno mezzi che arriveranno da ogni parte d’Italia, ma anche dalla Svizzera.

LEGGI NOTIZIA OGGI DA CASA: IL TUO GIORNALE COMPLETO IN VERSIONE DIGITALE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente