Seguici su

Attualità

Nina Pochetti festeggia i 103 anni: mai arrabbiarsi

Pubblicato

il

nina pochetti

Nina Pochetti taglia l’invidiabile traguardo dei 103 anni in grande forma.

Nina Pochetti e le 103 candeline

Una vita semplice e regolare: così “nonna Nina” ha tagliato il traguardo dei 103 anni. «Per vivere a lungo è necessario dormire almeno otto ore, mangiare bene ma senza esagerare e non arrabbiarsi mai». E se il consiglio arriva da Nina Pochetti, che martedì 29 ha compiuto 103 anni, va senz’altro tenuto in considerazione. Per il giorno del compleanno è stata organizzata una festa in famiglia nella sua abitazione in piazza Mazzini, ma fra pochi giorni, domenica 10 giugno, un pranzo riunirà anche tutti i nipoti. A fargli gli auguri martedì la sorella Rina che di anni ne ha 94.

La sua storia

Nata a Pompiano, in provincia di Brescia, il 29 maggio 1915, la centenaria si è trasferita a Borgosesia con la famiglia quando era giovane. In città ha sposato Giovanni Gallina: dal matrimonio sono nate le figlie Silvana e Gabriella. Pochetti ha lavorato per anni alla Samit, svolgendo poi la professione di magliaia. Se fino a pochi anni fa Nina Pochetti viveva sola, ora a turno vanno a casa sua le figlie. «Nonostante l’età mamma ha un carattere ancora molto forte e deciso – dice la figlia Silvana -: è inutile cercare di farle cambiare idea, se vuole qualcosa fa tutto per ottenerla. Ci alterniamo a stare da lei, anche se vorrebbe ancora vivere sola».

Relax davanti al televisore

Un momento della giornata al quale non potrebbe fare a meno è quello che dedica alla televisione: «Per mamma la televisione è molto importante – dice la figlia Gabriella -: guarda tutti i giorni le telenovele “Tempesta d’amore” e “Il segreto”. Anche altro, ma mai i telegiornali perchè dice che le mettono tristezza». Ha le idee chiare anche sulla sua alimentazione: «Tutti i giorni vuole mangiare agnolotti, carote, dolci e una banana: lei dice che per lei è la migliore medicina». E come non crederle.

La famiglia Pochetti possiede sicuramente geni della longevità: la sorella Ortensina è mancata nell’agosto di tre anni fa alla soglia dei 104 anni.

Clicca per commentare

Tu cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *