Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Non dorme per colpa dell’oca: protesta a Rovasenda
Attualità Gattinara e Vercellese -

Non dorme per colpa dell’oca: protesta a Rovasenda

Graziano Prevosto chiede che qualcuno risolva il problema

Non dorme per colpa dell’oca: protesta a Rovasenda.  Graziano Prevosto è tornato ad abitare a Rovasenda sperando nella tranquillità invece ha dovuto fare i conti con la sorpresa di un volatile nel cortile vicino a casa.

Non dorme per colpa dell’oca: protesta a Rovasenda

Dopo aver sentito il sindaco, Asl e forze dell’ordine ha provato a scrivere una lettera: «Ormai non se ne può più. Questa oca è tenuta in cattività da un vicino proprio sotto alle mie finestre. Risultato, per dirla in breve: schiamazzi diurni e notturni, calcolando che vi è anche gente che va a lavorare anche di notte». Ancora una volta Prevosto chiede che qualcuno risolva il problema: «Tutti fanno orecchi da mercante e si rimbalzano la palla. L’animale rimane li dov’è. Nessuno vuole fargli del male, ma sarebbe utile che qualcuno prenda i dovuti provvedimenti».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente