Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Palasport Gattinara tetto come un colabrodo: sarà rifatto
Attualità Gattinara e Vercellese -

Palasport Gattinara tetto come un colabrodo: sarà rifatto

I lavori garantiranno anche un migliore isolamento termico, per un risparmio economico ed energetico.

Palasport Gattinara

Palasport Gattinara finirà “sotto i ferri”: imminente il rifacimento del tetto della struttura.

Palasport Gattinara, nuovo tetto

Miglioramenti in vista per il palazzetto dello sport di Gattinara. Il Comune ha infatti appaltato i lavori per il rifacimento del tetto dell’impianto sportivo di via Castellazzo che, da tempo, presenta problemi dovuti agli anni e a una mancata manutenzione. In caso di precipitazioni abbondanti, infatti, il tetto lascia passare delle infiltrazioni d’acqua, che spesso arrivano fino alla pavimentazione del campo da gioco o dei locali di servizio che si trovano intorno al campo. I lavori, per un importo di circa 70mila euro, sono stati appaltati all’impresa gattinarese Italo Albertinetti lattoniere. La copertura del palazzetto, infatti, è realizzata in lamiera e verrà rifatta utilizzando lo stesso sistema.

Coibentazione termica

Oltre a rifare il tetto, e risolvere quindi il problema delle infiltrazioni di acqua piovana, i lavori miglioreranno anche la qualità della vita agli atleti e agli spettatori che frequentano il palazzetto dello sport di via Castellazzo. Prima di rifare la copertura dell’edificio, infatti, verrà realizzata anche una coibentazione termica che avrà la duplice funzione di contenere la dispersione di calore (e contenere quindi anche i costi di riscaldamento) e di evitare che nel periodo estivo l’impianto sportivo si trasformi in una sorta di “serra”, amplificando quindi le temperature esterne.

Risparmio

«Dato che rifaremo la copertura – dice il sindaco Daniele Baglione – per uniformare anche questo edificio agli altri edifici pubblici di Gattinara, abbiamo previsto la coibentazione che garantirà un buon risparmio energetico nei mesi invernali, e quindi sulla bolletta del riscaldamento, ma soprattutto ridurrà il problema del gran caldo durante i mesi estivi. L’isolamento termico renderà più piacevole la permanenza nel palazzetto, sia per gli atleti che si allenano, sia per chi assiste come spettatore alle varie manifestazioni che si svolgono nell’edificio».

I lavori

Per l’inizio dei lavori, occorrerà attendere ancora qualche settimana. «Il cantiere – dice il primo cittadino – aprirà tra settembre e ottobre, dato che in queste settimane stiamo ultimando le ultime formalità burocratiche necessarie dopo la gara di appalto». L’intervento non dovrebbe compromettere più di tanto l’operatività del palazzetto e quindi, anche con la ripresa di settembre, le società sportive avranno a disposizione i loro spazi per poter proseguire le attività. All’interno vengono svolte anche le lezioni di educazione fisica degli istituti superiori cittadini.

LEGGI NOTIZIA OGGI DA CASA: IL TUO GIORNALE COMPLETO IN VERSIONE DIGITALE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *