Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Piemonte sarà zona gialla “rafforzata”: l’indice Rt scende a 0.75
Attualità Borgosesia e dintorni -

Piemonte sarà zona gialla “rafforzata”: l’indice Rt scende a 0.75

Da lunedì 26 aprile riaprono bar e ristoranti (fino alle 22). Si rafforza anche il dato relativo al calo dei ricoveri, sia in terapia intensiva che per gli ordinari.

Piemonte sarà zona gialla “rafforzata”: l’indice Rt scende a 0.75. Si rafforza anche il dato relativo al calo dei ricoveri, sia in terapia intensiva che per gli ordinari.

Piemonte sarà zona gialla “rafforzata”: l’indice Rt scende a 0.75

La percentuale di positività dei tamponi scende dal 13.8% al 10.7%. Si riduce il numero dei focolai attivi, dei nuovi e il numero di persone non collegabili a catene di trasmissione note. Il tasso di occupazione dei posti letto in area medica scende da 66% a 61% quello dei posti letto in terapia intensiva da 59% a 50%.

L’Rt puntuale cala ulteriormente

L’indice Rt (che indica il tasso di contagiosità) puntuale cala ulteriormente (da 0.9 a 0.75) e l’Rt medio passa da 0.88 a 0.76.Lo scenario per il Piemonte, dunque, si avvicinerebbe addirittura a quello della zona gialla. Stando alle normative attualmente in vigore la Regione resterà comunque arancione ancora una settimana, poi però si potrebbe cambiare linea.

Verso il giallo “rafforzato”

Si va dunque verso il “giallo rafforzato” a partire dal 26 aprile (cioè lunedì prossimo). Dovrebbero riaprire tutte le attività di ristorazione, sport e spettacolo nelle aree a basso contagio da Covid, ma solo all’aperto. E sempre dal 26 aprile dovrebbero riaprire i ristoranti anche la sera, ma solo all’aperto.

In questa stessa data, dovrebbero riaprire in presenza tutte le scuole, anche le superiori, tranne che nelle zone rosse, si apprende sempre da fonti di governo. Dovrebbero tornare in presenza anche le università. Dovrebbe restare il coprifuoco alle 22, nella fase delle nuove aperture.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *