Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Prima casa di appuntamento con bambole: aperta a Torino
Attualità Fuori zona -

Prima casa di appuntamento con bambole: aperta a Torino

Primi clienti per "Lumidolls": per 80 euro ci si apparta per mezzora con una sex-doll.

Prima casa di appuntamento con bambole: ieri a Torino l’apertura di “Lumidolls”, una catena di luoghi di piacere che ha sede a Barcellona.

Prima casa di appuntamento con bambole: 80 euro per mezz’ora con una sex-doll

Ha aperto ieri (lunedì) a Torino la prima “filiale” italiana della società “Lumidolls”. Si tratta di una catena di case di piacere con sede a Barcellona, che però ai clienti propone bambole sexy in materiale plastico. Con 80 euro ci si può appartare per mezz’ora in una camera con una di queste sex-doll e dare sfogo ai propri desideri più o meno inconfessabili. Un’ora intera costa 100 euro. La casa di Torino ha a disposizione otto bambole: sette con le fattezze di altrettante donna, una che riproduce un maschietto con relativi attributi. La riservatezza è garantita e ci si può prenotare solo su Internet. Pare che sia subito stato un boom di appuntamenti: è già tutto occupato fino a novembre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *