Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Pro loco Prato Sesia offre la tessera d’oro allo storico Sagliaschi
Attualità Novarese -

Pro loco Prato Sesia offre la tessera d’oro allo storico Sagliaschi

La cerimonia si è tenuta nell’ambito dei festeggiamenti al Castello di Sopramonte per i 30 anni del sodalizio

Pro loco Prato Sesia offre la tessera d’oro allo storico Sagliaschi. Nel trentesimo anniversario dalla sua fondazione, la Pro loco di Prato Sesia ha organizzato due momenti di festa alla collina di Sopramonte.

Pro loco Prato Sesia offre la tessera d’oro allo storico Sagliaschi

Sabato pomeriggio, un “aperitivo in rosa” sotto la torre, con spritz rosa e bellini e un coloratissimo piatto contenente panini, spiedini, tartine, melone, pizza e focaccia. Nell’occasione è stata consegnata a Claudio Sagliaschi la “tessera d’oro” della Pro loco, quale fondatore e coadiutore storico del sodalizio. Nella mattinata di ieri, invece, la Pro loco ha voluto offrire un rinfresco ai pratesi saliti al Sopramonte per partecipare alla messa celebrata dal parroco don Fulvio Trombetta in occasione della Festa della Natività di Maria, a cui è dedicata la chiesetta situata a fianco dei ruderi del castello.

LEGGI ANCHE Pro loco Prato Sesia festeggia i 30 anni in un video

«Durante la funzione, alla quale hanno partecipato il presidente dell’Unpli provinciale e i rappresentanti di alcune Pro loco, sono stati ricordati i soci che non ci sono più; dopo la messa, abbiamo voluto offrire un rinfresco – spiega il presidente Marco Desilani, che si dichiara molto soddisfatto dell’esito delle due iniziative – Abbiamo avuto riscontri molto positivi e ringrazio tutti coloro che hanno aiutato nell’allestimento dei due eventi. Vorrei inoltre ricordare che tra breve verrà sostituito il pannello informativo in piazzale Europa, su cui saranno indicati anche le tracce gps dei tracciati del territorio, la panchina gigante e il supervulcano”». Covid permettendo, la Pro loco si appresta a preparare, in ottobre, la castagnata con il raduno di auto e moto d’epoca e, a dicembre, il mercatino di Natale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *