Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Rifiuti abbandonati nel Sessera: le proteste di una mamma | LE FOTO
Attualità Sessera, Trivero, Mosso -

Rifiuti abbandonati nel Sessera: le proteste di una mamma | LE FOTO

Nella zona del Cavallero bottiglie e involucri abbandonati fra le rocce.

rifiuti abbandonati

Rifiuti abbandonati vicino al Cavallero: una famiglia li raccoglie.

Rifiuti abbandonati al Cavallero

Bottiglie e incarti di cibo abbandonati, che inquinano e rovinano una zona da cartolina. «Il Cavallero è un tesoro per la nostra valle, la natura deve essere rispettata, a scuola e in casa si deve insegnare il rispetto per la nostra terra, tutta». Con queste parole una lettrice di Notizia Oggi segnala un vero e proprio abbandono di rifiuto lungo le lame del Cavallero di Portula, meta con le giornate di grande caldo di diverse compagnie di giovani, ma anche famiglie. Una amante del luogo ha notato una grande sporcizia, fatta di bottiglie di birra, alcune lasciate appositamente tra le rocce, ma anche sacchetti di patatine, oltre a bottiglie e lattine di bibite.

Inciviltà

Si tratta più che altro di prodotti consumati da giovani. «Dietro a tutto ciò c’è una diseducazione che arriva dai genitori, e quindi da genitori che non insegnano più, che non ispirano più, che non vengono più presi come esempio positivo – spiega la lettrice -. Questo mi dà molta tristezza e sconforto. Ho tre figlie che con me hanno raccolto tutti quei rifiuti in pochi metri quadri e mi chiedevano: “Mamma perché fanno così? Perché sono ignoranti. A loro piace venire qui a godersi il fresco, il fiume e bersi la birra lontano da occhi indiscreti, ma poi abbandonano tutto perché sono incivili». Le bottiglie di birra sono state deliberatamente messe così, in bella mostra per chi veniva dopo di loro.

LEGGI NOTIZIA OGGI DA CASA: IL TUO GIORNALE COMPLETO IN VERSIONE DIGITALE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *