Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Rifugi Monte Rosa aprono per la stagione estiva
Attualità Varallo e Alta Valsesia -

Rifugi Monte Rosa aprono per la stagione estiva

Oggi primo giorno per la capanna Margherita e per il Barba Ferrero, all’alpe Vigne Superiore.

tornare nei rifugi

Rifugi Monte Rosa: al via la stagione estiva per le strutture montane.

Rifugi Monte Rosa in apertura

Con l’arrivo dell’estate riprendono anche le attività dei rifugi in Valsesia. Oggi debutta anche la Capanna Margherita, il rifugio più alto d’Europa con i suoi 4554 metri di altezza che con il suo fascino attira gli stranieri. A disposizione formule di mezza pensione con tanto di wifi gratuito o formula bed and breakfast. La stagione proseguirà fino all’8 settembre. Apre anche la Gnifetti a 3647 metri che proseguirà la stagione fino a fine settembre. Per chi vuole camminate più semplici a disposizione c’è il Pastore (1575 metri) fino al 15 settembre garantisce la disponibilità quotidiana con 60 posti letto. Oggi debutta anche il Barba Ferrero all’alpe Vigne Superiore a 2247 con 12 posti letto, l’apertura sarà continuativamente dal 29 giugno fino all’8 settembre. In Val Vogna, in località Riva Valdobbia, apertura nei week end per il rifugio Carestia a 2201 metri, dal 6 luglio invece sarà aperto tutti i giorni.

L’attenzione all’ambiente

Questi cinque rifiuti sono gestiti da Rifugi Monte Rosa che pone una particolare attenzione all’ambiente. «I nostri rifugi smaltiscono a valle tutti i rifiuti che producono – si legge nella presentazione -. Su richiesta della sede centrale del Cai abbiamo destinato 3 euro del costo della mezza pensione al trasporto a valle con l’elicottero di liquami e rifiuti; il contributo di ciascuno per la salvaguardia dell’ambiente». Ha già aperto a Carcoforo il rifugio Massero, sarà attivo solo nel fine settimana fino a luglio, tutti i giorni ad agosto. Sempre a Carcoforo si trova il Boffalora che sabato e domenica propone il progetto “Week end padri e figli”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *