Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Rovasenda ricorda Alfeo Vezzù e don Mario Fasolini
Attualità Gattinara e Vercellese -

Rovasenda ricorda Alfeo Vezzù e don Mario Fasolini

Domani intitolazione di via e piazza e inaugurazione orto didattico della primaria.

Rovasenda onora il Cav. Alfeo Vezzù e don Mario Fasolini. Domani intitolazione di via e piazza e inaugurazione orto didattico della Primaria.

Rovasenda onora il Cav. Alfeo Vezzù e don Mario Fasolini

Nelle foto i due illustri rovasendesi Cav. Alfeo Vezzù e don Mario Fasolini 

Importante giornata, quella di domani a Rovasenda. Saranno infatti ricordati due grandi protagonisti della storia del paese nel 900. Il primo di questi è il cavalier Alfeo Vezzù, storico Sindaco del paese. Il secondo  don Mario Fasolini, leggendario parroco del paese per mezzo secolo (dal 1956 al 6 ottobre 2007, data della morte; fondatore del periodico “La Torre” tuttora pubblicato. Entrambi sono fra i fondatori del gemellaggio con la città francese di Pontcharra, unitamente al Sindaco transalpino Jean Menetrey. Un’amicizia fra due comunità che continua fecondamente ancora oggi con frequenti scambi e profonda amicizia fra le famiglie.

Il programma

Il programma promosso dal Comune di Rovasenda avrà inizio alle ore 15 con una Santa Messa presso l’orto didattico della scuola Primaria, importante realizzazione per l’educazione dei più piccoli, che sarà inaugurato per l’occasione alle ore 16 con un concerto della Banda Musicale. A seguire l’intitolazione di una strada a don Mario Fasolini e di una piazza al Cav. Alfeo Vezzù.
Alle 17 conclusione del pomeriggio comunitario con un momento conviviale presso l’area Pic-nic Cornelio Margaro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente