Attualità Serravalle e Grignasco -

Serravalle piange Ines Ceretta, vissuta in paese per 40 anni

La donna è mancata nei giorni scorsi all’età di 96 anni

Bornate ricorda Ines Ceretta. La donna è mancata nei giorni scorsi all’età di 96 anni. Da tempo risiedeva a Torino, ma per quarant’anni aveva vissuto nella frazione serravallese diventando un po’ un’icona del paese.

Serravalle piange Ines

E così alcuni parenti che vivono ancora a Serravalle le hanno voluto rivolgere un piccolo pensiero per non dimenticarla e fare in modo che anche coloro che da tempo non la vedevano dopo il trasferimento nel capoluogo piemontese, possano sapere della sua dipartita e ricordarla con parole di profondo affetto. In tanti in effetti a Bornate conoscevano Ines, non solo perché legata alla famiglia Sauer: era la zia di Graziella Lovato, mamma del consigliere comunale Lara Sauer.

Temperamento

Il sorriso, la gentilezza e l’allegria che sapeva donare a chiunque la conoscesse, sono stati i tratti distintivi del suo carattere. Molti la ricordano mentre passeggiava lungo le vie del piccolo borgo serravallese con la sua bici.
«Partecipava attivamente alla vita parrocchiale – riferisce la nipote Lara Sauer -. In molti la ricorderanno in paese accompagnata dalla sua inseparabile bicicletta, voce squillante, una donna piena di energia ed entusiasmo. Noi tutti la ricordiamo con profondo affetto».

LEGGI ANCHE Addio a Barbara Pacella, morta a soli 49 anni

Il funerale è stato celebrato nei giorni scorsi. Anche se da qualche tempo si era trasferita nel capoluogo torinese, la notizia della sua dipartita ha lasciato in molti nel dolore. La comunità di Serravalle e della frazione dove la donna ha risieduto per parecchi anni si stringono alla famiglia in questo momento difficile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.