Seguici su

Attualità

Sistemato l’ex municipio di Mosso: spazio per nuove attività commerciali

Il costo complessivo dell’operazione è stato di 163mila euro. Ora la facciata è tornata agli antichi splendori.

Pubblicato

il

Sistemato l’ex municipio di Mosso: i locali sono a disposizione per nuove attività commerciali. L’annuncio del sindaco: «Per valorizzare gli spazi commerciali presenti nell’edificio nelle prossime settimane saranno predisposti gli atti necessari ad individuare potenziali soggetti interessati alla gestione»

Mosso, sistemato l’ex municipio

Terminati i lavori all’ex municipio di Mosso e ora l’amministrazione di Valdilana intende mettere a disposizione gli spazi commerciali al piano terreno dello storico palazzo che si affaccia sulla piazza del paese per permettere l’apertura di nuove attività.

Rimossa l’impalcatura

Proprio nei giorni scorsi è stata rimossa l’impalcatura che ha consentito di svolgere la manutenzione straordinaria della facciata del municipio di Mosso. «I lavori ora proseguiranno con la sistemazione della ex cartolibreria, del portico ed ingresso, la realizzazione del bagno per disabili e la sistemazione dell’angolo esterno all’edificio», spiega il sindaco Mario Carli.

Operazione da 163mila euro

Il costo complessivo dell’operazione edilizia è stato pari a 163 mila euro, così suddivise: 113 mila euro per facciata, 50 mila euro per la manutenzione straordinaria del piano terreno e dei servizi igienici. L’intervento completa il precedente, finanziato con risorse comunali per 21 mila euro e da privati (Mondoffice) per 30 mila euro, che ha visto la ristrutturazione interna del primo piano consentendo di aprire gli uffici del Cissabo. Seppur non svolga più interamente funzioni di municipio lo storico palazzo di Mosso ospita i seguenti servizi: gli uffici socio assistenziali del Cissabo, gli uffici comunali aperti il lunedì dalle 8,30 alle 12 per i servizi di istruzione, cultura e socio-assistenziale e il giovedì dalle 8,30 alle 12 con l’ufficio tributi. È presente inoltre l’ufficio del progetto “Sai” per l’integrazione dei migranti sul territorio di Valdilana.

Nuovi spazi commerciali

Ma intanto si pensa di sfruttare anche gli altri spazi presenti al piano terreno: «Per valorizzare gli spazi commerciali presenti nell’edificio nelle prossime settimane saranno predisposti gli atti necessari ad individuare potenziali soggetti interessati alla gestione», annuncia l’amministrazione comunale.

Vuole essere una risposta anche per rivitalizzare il paese di Mosso, nei mesi scorsi erano state annunciate diverse chiusure di alcuni piccoli negozi. La speranza dell’amministrazione a questo punto è mettere a disposizione i locali per future aperture a prezzi concorrenziali in modo da incentivare il commercio e la rinascita del borgo.

Intanto proprio nei giorni scorsi il bar dei portici ha annunciato la volontà di proseguire l’attività soprattutto dopo che è stata tolta l’impalcatura e ora il locale è visibile e accessibile a tutti quanti.

LEGGI NOTIZIA OGGI DA CASA: IL TUO GIORNALE COMPLETO IN VERSIONE DIGITALE

Clicca per commentare

Tu cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *