Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Soroptimist colora di giallo i monumenti: no alla violenza sulle donne
Attualità Borgosesia e dintorni -

Soroptimist colora di giallo i monumenti: no alla violenza sulle donne

La campagna di sensibilizzazione del club valsesiano coinvolge i Comuni.

Soroptimist colora di giallo i monumenti: la campagna di sensibilizzazione contro la violenza sulle donne.

Soroptimist colora di giallo i monumenti

Parte mercoledì 25 novembre, giornata internazionale contro la violenza sulle donne, la campagna di sensibilizzazione promossa dal Soroptimist club Valsesia. Ad aderire all’iniziativa anche i carabinieri di Borgosesia, con cui il Soroptimist ha già instaurato una collaborazione con la creazione di “Una stanza tutta per sé”.

LEGGI ANCHE: Caserma Borgosesia inaugura la stanza contro la violenza sulle donne

Un mondo senza violenza

Da questa settimana palazzi comunali, monumenti e rotatorie a Borgosesia, Serravalle, Gattinara, Grignasco, Prato Sesia, Quarona, Valduggia e Varallo saranno illuminati di arancione, colore simbolo di “Orange the World” promossa da “Unwomen” e dalla Federazione europea del Soroptimist, che ha individuato l’arancione come simbolo di un futuro senza violenza di genere.

Sacchetti Soroptimist

Rispetto agli anni precedenti ci saranno ulteriori novità. Da mercoledì 25 novembre sino al 10 dicembre in 38 punti vendita tra panetterie e supermercati e in 20 farmacie si potranno trovare sacchetti per ritirare i propri prodotti con il logo del Soroptimist, il numero 1522 da contattare in caso di violenza e un incoraggiamento verso le vittime.

Per contattare il Centro antiviolenza vercellese Eos chiama il 334.3113955. 

Una mostra all’ospedale di Borgosesia

Altra novità sarà quella dell’allestimento, all’ingresso dell’ospedale Santi Pietro e Paolo, della mostra “Dalle donne per le donne” con l’obiettivo di sensibilizzare l’opinione su una problematica che in tempo di pandemia rischia di aggravarsi.

LEGGI NOTIZIA OGGI DA CASA: IL TUO GIORNALE COMPLETO IN VERSIONE DIGITALE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *