Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Un alpino con la passione per la musica e la fotografia: la Valsesia saluta Oreste Ferro
Attualità Borgosesia e dintorni -

Un alpino con la passione per la musica e la fotografia: la Valsesia saluta Oreste Ferro

Penna nera del gruppo di Aranco, suonava nella banda Santa Cecilia di Plello. Il funerale si è svolto a Cellio.

Penna nera del gruppo di Aranco, suonava nella banda Santa Cecilia di Plello: la Valsesia saluta Oreste Ferro.

La Valsesia saluta Oreste Ferro

Alpino, musicista e appassionato di fotografia con cui immortalava eventi e manifestazioni del suo paese.
È morto a 88 anni Oreste Ferro. Abitava con la moglie Rita in località Casa Resegotti di Cellio e solo da pochi mesi si era trasferito a Borgosesia. Ha lasciato i figli Marco con Patrizia e Gabriele con Roberta, e i nipoti Davide, Luca, Mattia, Martina e Melissa.

LEGGI ANCHE: Antichi mestieri accendono il Natale a Cellio | LE FOTO

Alpino da vent’anni

«Oreste era entrato nel nostro gruppo circa vent’anni fa – ricorda Gianni Mora, presidente della Valsesiana ed ex capogruppo delle penne nere di Aranco -. Era una sicurezza. Non credo abbia mai saltato un appuntamento. Sebbene vivesse a Cellio era sempre presente ai nostri incontri nella sede di Aranco; ancora fino a pochi anni fa e ci raggiungeva sempre in bicicletta».

Suonava nella banda

Una delle passioni di Ferro era la musica, hobby che lo ha portato a suonare per trent’anni con la banda Santa Cecilia di Plello. Con due amici musicisti, anche questi ultimi di Cellio, era anche solito suonare e portare allegria nelle case di riposo di Valsesia e Valsessera in occasione di feste e compleanni degli ospiti.

LEGGI ANCHE: Una trentina di “cerchioni di Natale” per animare la festa a Plello

Collaboratore di Notizia Oggi

Nella vita di Oreste Ferro c’è stato tanto spazio per la fotografia. Per anni ha collaborato con Notizia Oggi, testimoniando con le sue immagini le feste e le manifestazioni che si svolgevano a Cellio. Che fosse una sagra alpina, una ricorrenza religiosa, un appuntamento musicale, lui era presente per documentare l’evento e i protagonisti, e poi correre in redazione per non far mancare quei significativi momenti di storia del suo paese.

LEGGI NOTIZIA OGGI DA CASA: IL TUO GIORNALE COMPLETO IN VERSIONE DIGITALE

Un Commento

  • Maria Teresa ha detto:

    December 24,2020. Beniamino Battistella era un amico di Oreste. Hanno fatto il militare insieme e hanno sempre stato in contato tra Canada e Italia. Cercavo di trovarlo per natale e mi dispiace di sappere questa notizia. Se non era per questa storia non avrei mai Saputo. Un Grande abbraccio a Rita da Beniamino e Rosetta Battistella. Poi trovarmi a traverso mia figlia Maria Teresa’s email. Condolianze a tutti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *