Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Valsesia senza neve: fermo lo sci di fondo
Attualità Varallo e Alta Valsesia -

Valsesia senza neve: fermo lo sci di fondo

E' stata rinviata anche la "Ciaspolissima"

sci di fondo

Valsesia senza neve: si fermano gran parte degli sport invernali.

Valsesia senza neve la situazione

Gli sciatori di fondo bloccati alle linee di partenza in Valsesia. Rinviata anche la Ciaspolissima. Gli amanti degli sport alternativi allo sci da discesa rimangono a bocca asciutta. Colpa della mancanza di neve o comunque non sufficiente per poter aprire i tracciati. Domenica era in programma a Carcoforo, ma gli organizzatori dello Sci Club hanno dovuto rinviare. Si spera di riproporla il 10 marzo, ma occorre che nevichi per poter coprire l’intero percorso. E anche lo sci di fondo soffre a Carcoforo. E’ in dubbio anche il “Memorial Sesone”, una gara grande classica di fondo che ha sempre attirato un pubblico numeroso. Il tracciato di Carcoforo è anche omologato per le gare nazionali. Il centro del fondo offre 7 chilometri di piste di varia difficoltà. Adatte anche ai principianti, le piste presentano dolci discese e morbide salite, disegnando intrecci nell’area tra l’abitato e i soleggiati campi di neve intervallati da rari larici.

Riva Valdobbia

Stessa storia per Riva Valdobbia, qui i tracciati della “Marmotta Rosa” sono chiusi. «Continuo a rispondere al telefono a persone che chiedono informazioni e vorrebbero venire – spiega Franca Antonietti della “Marmotta Rosa” di Riva Valdobbia -, ma non possiamo aprire. E’ il primo inverno che l’attività è completamente ferma». C’erano già stati altri inverni poco nevosi, ma qualcosa si riusciva a fare. «Magari si riusciva a mettere insieme la neve per poter aprire almeno un anello – spiega -. Ma quest’anno nulla. E dire che lo sci di fondo è uno sport che piace, negli ultimi tempi avevamo avuto anche un incremento di presenze sulle nostre piste e di gente che si è avvicinata a questa disciplina». Alla Marmotta Rosa a disposizione c’è un anello di 10 chilometri di media difficoltà (pista rossa), un anello di 5 chilometri facile (pista verde), alcune varianti difficili (tratti di pista nera) e un campo scuola. Ferma anche la pista di fondo a Scopello, sempre per mancanza di neve. Gli amanti di questa disciplina devono per forza spostarsi in Valsessera, a Bocchetto Sessera.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *