Attualità Varallo e Alta Valsesia -

Varallo festeggia Sant’Antonio e benedice gli animali. Le foto

Presenti alla celebrazione cavalli, asinelli, caprette, cani, qualche gatto e anche le api.

Varallo festeggia Sant’Antonio abate e benedice gli animali in piazza Vittorio, dopo la messa.

Varallo festeggia Sant’Antonio benedicendo gli animali

Cavalli, asinelli, caprette, cani, qualche gatto e anche le api hanno preso parte, accompagnati dai loro umani, all’appuntamento per la benedizione degli animali.

La mattina di domenica 16 gennaio, al termine della messa tenutasi nella collegiata, piazza Vittorio ha infatti accolto amici a quattro zampe e non solo per essere benedetti. Occasione della cerimonia, la festa di Sant’Antonio Abate, protettore anche degli animali domestici.

Per la prima volta in piazza

Un’iniziativa voluta dall’amministrazione comunale e dalla parrocchia che per la prima volta si è tenuta in piazza, affinché tutti i cittadini potessero prendervi parte con i propri animali.

«Solitamente, la tradizione vuole che il 17 gennaio i sacerdoti si rechino nelle stalle – spiega il vice sindaco Pietro Bondetti – per benedire gli animali ponendoli sotto la protezione di Sant’Antonio».

LEGGI ANCHE: Serravalle festeggia Sant’Antonio ma senza salire al colle

A impartire la benedizione il diacono don Gabriele Tibaldi. L’atmosfera del momento era festosa e alcuni cani hanno voluto accompagnare le parole del sacerdote con i loro abbaii.

LEGGI NOTIZIA OGGI DA CASA: IL TUO GIORNALE COMPLETO IN VERSIONE DIGITALE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.