Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Varallo tre giorni di concerti per onorare Beethoven
Attualità Varallo e Alta Valsesia -

Varallo tre giorni di concerti per onorare Beethoven

L'Alpàa Summer Festival prosegue con un importante appuntamento dedicato alla musica classica.

Varallo tre giorni

Varallo tre giorni di grande musica con il Festival Beethoven: prosegue sull’onda delle note l’Alpàa Summer Festival.

Varallo tre giorni di musica

C’è ancora tanta musica di alto livello nel palinsesto dell’Alpàa Summer Festival. E così è in dirittura d’arrivo il Festival Beethoven che si terrà dal 31 luglio al 2 agosto, due giorni di grandi concerti. La musica torna quindi protagonista dopo il primo evento legato al Jazz, stavolta si va sulla classica. L’anno scorso era stata ospitata la prima edizione a Villa Durio del Festival Beethoven: la proposta era stata di sette concerti in quattro giorni, con il pianista Massimo Giuseppe Bianchi e alcuni dei migliori giovani musicisti italiani come Ludovica Rana protagonisti. Era stato un successo di pubblico, tra cui erano presenti i grandi appassionati della musica classica ma anche tante persone che erano incuriosite da questa nuova proposta.

Nel fine settimana

Questa volta l’appuntamento sarà concentrato in due giornate, tra sabato e domenica. I dettagli ormai si stanno definendo. E’ una idea che nasce da Massimo Giuseppe Bianchi e da Carlo Rubi dell’associazione Musica con le ali, gli eventi saranno proposti nel cortile del palazzo dei musei. «Stiamo anche organizzando alcuni momenti musicali al pomeriggio – interviene l’assessore alla cultura del Comune di Varallo Alessandro Dealberto – che saranno organizzati in piazza Calderini intorno alle 18, una idea per iniziare ad avvicinare il pubblico all’evento serale principale».
Varallo continua a confermarsi una città attenta alla musica. Non a caso il concorso internazionale Valsesia musica ha tagliato il traguardo ormai delle 35 edizioni richiamando artisti internazionali da tutto il mondo.

Musica a domicilio

Non va dimenticato poi che in piena emergenza Covid era stata lanciata l’iniziativa “Musica a domicilio” su idea dell’assessore Dealberto e con la piena collaborazione di Massimo Giuseppe Bianchi. Per una intera giornata la musica era stata portata dal vivo per le strade di Varallo. Il video diffuso sul web in poche ore aveva raggiunto oltre 250mila visualizzazioni, soglia ormai abbondantemente superata. E il maestro Bianchi era stato semplicemente grandioso: quella mattina aveva suonato per circa due ore per registrare la base musicale da inserire nel filmato; nel pomeriggio, girando in città sulla piattaforma attaccata a mezzo che trasportava lui e il pianoforte a coda, aveva intrattenuto il pubblico altre quattro ore, e sempre interagendo col pubblico, mai togliendo neanche un attimo le mani dalla tastiera.

LEGGI NOTIZIA OGGI DA CASA: IL TUO GIORNALE COMPLETO IN VERSIONE DIGITALE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente