Cronaca Sessera, Trivero, Mosso -

Abitava a Crocemosso l’uomo trovato morto in strada a Valdilana

Pare che sia stato un malore fulminante a stroncare l'uomo di origini marocchine.

E’ stato probabilmente un  malore fulminante – in quanto non sono stati trovati segni riconducibili a un atto di violenza – ad uccidere l’uomo di 63 anni, di origine marocchina, che è stato trovato cadavere l’altro giorno in frazione Crocemosso.

Abitava a Crocemosso

Come hanno poi scoperto i Carabinieri, l’uomo non arrivava da fuori provincia e più precisamente dalla Toscana come si poteva evincere dai suoi documenti, abitava in realtà sempre a Crocemosso, a poca distanza dal luogo dove è stato trovato. Questo è quanto riporta Prima Biella. Per ragioni di opportunità e per scartare a priori qualsiasi alta ipotesi, la Procura ha ordinato l’autopsia sulla salma.

Foto d’archivio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *