Seguici su

Cronaca

Accusati di estorsione tre titolari di una ditta di trasporti

Pubblicato

il

Le accuse vanno dall’associazione a delinquere  all’estorsione fino alla omissione di cautele contro gli infortuni sul lavoro.

Le accuse vanno dall’associazione a delinquere  all’estorsione fino alla omissione di cautele contro gli infortuni sul lavoro. Sono scattati gli arresti domiciliari nei confronti di tre persone in seguito a una operazione congiunta della Polstrada di Arona, Romagnano e Novara denominata “Juke Box”. L’indagine è partita nel febbraio 2014 in seguito ad alcuni esposti pervenuti al personale della Polstrada nei confronti dei responsabili di una ditta di autotrasporti dell’alto novarese. Attraverso un consolidato sistema i responsabilit obbligavano gli autisti mediante minacce  a effettuare turni di lavoro estenuanti che minavano la salute del lavoratore e la sicurezza della circolazione. Al termine dell’operazione sono scattati tre provvedimenti restrittivi e la denuncia di dieci persone che a vario titolo hanno partecipato alle azioni delittuose.