Notizia Oggi Borgosesia > Cronaca > Blitz in perizoma sul palco a Novara, rischia fino a quattro anni
Cronaca Borgosesia e dintorni -

Blitz in perizoma sul palco a Novara, rischia fino a quattro anni

La procura di Novara ha aperto un’inchiesta sull’uomo che accarezzò seminudo il leader del “Popolo della famiglia”

Rischia una pena fino a quattro anni Francesco Nozzolino, il noto youtuber che il 28 ottobre fece irruzione a Novara mentre Mario Adinolfi, leader del “Popolo della famiglia”, presentava un suo libro. Nozzolino era salito sul palco in perizoma e aveva cominciato ad accarezzare e toccare Adinolfi, finché era stato allontanato. Nulla di grave, se non l’imbarazzo generale di pubblico e organizzatori. Adinolfi non aveva sporto querela, ma la procura di Novara ha comunque aperto d’ufficio un indagine per molestie, reato per il quela la pena massima è appunto quattro anni (per ora comunque non c’è alcun rinvio a giudizio). Si vuole anche capire se con Nozzolino ci fossero altre persone che con lui avevano organizzato il blitz.

 

Articolo precedente
Articolo precedente