Cronaca Borgosesia e dintorni -

Borgosesiano prende a pugni medico della clinica

Il paziente aveva dato in escandescenze durante una visita a Veruno.

coronavirus tampone

Borgosesiano prende a pugni il medico che l’aveva fatto attendere: dovrà pagare ottocento euro.

Borgosesiano prende a pugni il medico

Pugni e calci al medico radiologo che l’aveva fatto attendere: è accaduto alla clinica Maugeri di Veruno. Un uomo di Borgosesia era stato denunciato e nei giorni scorsi è arrivata la sentenza di condanna per lesioni personali davanti al giudice di pace. Ottocento euro la multa che dovrà pagare. Il fatto risale al gennaio dello scorso anno quando l’uomo era arrivato prima del previsto all’appuntamento con il medico in vista di un intervento. Ma non aveva gradito l’attesa tanto da iniziare a chiedere con insistenza spiegazioni al personale, una infermiera aveva quindi informato il medico che l’aveva fatto passare.

L’aggressione

Ma all’interno dell’ambulatorio il paziente aveva iniziato a dare in escandescenza prendendosela con il medico che era stato colpito anche da una serie di pugni e calci tanto da dover uscire di corsa dall’ambulatorio rincorso dall’uomo. Diversi i testimoni avevano assistito alla scena. La vicenda è arrivata davanti al giudice di pace di Novara che ha condannato il paziente a 800 euro di multa per lesioni personali, nel processo il medico si era costituito parte civile e ha ottenuto una provvisionale di 500 euro per il risarcimento del danno, ma la quantificazione è stata rinviata al giudice civile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.