Notizia Oggi Borgosesia > Cronaca > Cacciatore aggredito da un cinghiale: è grave
Cronaca Fuori zona -

Cacciatore aggredito da un cinghiale: è grave

L'incidente questa mattina, nei boschi di Piatto. L'uomo è stato trasportato all'ospedale di Novara in elicottero.

cacciatore aggredito

Cacciatore aggredito da un cinghiale: è accaduto questa mattina a Piatto, nel Biellese.

Cacciatore aggredito dall’animale

Un cinghiale lo ha caricato, quindi gli è saltato addosso, ferendolo gravemente. Vittima un cacciatore. È accaduto questa mattina nei boschi di Piatto: lo riporta La Nuova Provincia di Biella. L’uomo era impegnato in una battuta insieme ad altre persone. L’impatto con l’animale l’ha buttato a terra e lo ha spinto in un dirupo.

Le ferite

Il cacciatore ha riportato un taglio alla gamba, la frattura di alcune costole e diverse escoriazioni. Sembra inoltre che anche alcuni cani abbiano subito la furia del cinghiale. Sul posto sono intervenuti i carabinieri forestali e il 118, che ha portato il ferito a Novara in elicottero.

28 Commenti

  • Gabriella ha detto:

    Mi dispiace per i cani che non possono scegliere, per quanto riguarda il cacciatore spero che guarisca presto e smetta di andare a caccia.Può essere molto pericoloso.

  • Roberto ha detto:

    In effetti il cacciatore (auguri per la guarigione), voleva farsi uno spezzatino di cinghiale, ma pare che lu cinghiale non fosse dello stesso avviso…

    • Rinaldo ha detto:

      Io farei tanti spezzatini di cacciatore per darli in pasto ai cani

      • Roberto ha detto:

        Suvvia! Che toni! Che la caccia oggigiorno sia anacronistica, ci sta, ma perché usare espressioni da “serial killer” per manifestare un disappunto seppur legittimo?

  • Romolo ha detto:

    Ma la tv non la guardate? I cinghiali sono ormai entrati anche in città,basta con questo buonismo animalista che non serve e non risolve nulla,saluti

    • Carlo ha detto:

      E tu ti informi? O parli a vanvera?
      Lo sai che i cinghiali sono formati da branchi marytiarcali e che la femmina emette ormoni che bloccano l estro a tutte le femmine del branco?
      Poi arriva un minorato mentale che spara, becca la matriarch e tutte le femmine vanno in estro.
      Inoltre, siccome le hanno incrociate con specie del nord Europa sono più grandi e prolifiche.
      Come vedi il contrario di buonismo è IGNORANZA

  • Marco ha detto:

    Si tratta di legittima difesa, il cacciatore aveva intenzioni offensive ed era armato. Il cinghiale ha tentato di difendersi dall’aggressione.

  • Maci ha detto:

    Ma cosa dici è sempre una persona! E ricordati che è grazie ai càcciatori che cercano di controllare la specie , e si riesce a malapena camminare ancora nei boschi , pensaci a quello che dici

    • Carlo ha detto:

      Ignoranza allo stato puro.
      A causa dei cacciatori i cinghiali aumentano.
      Informati

    • piero masseroni ha detto:

      I cinghiali sono stati introdotti dai cacciatori senza nessun permesso in zone dove non sono mai esistiti. Successivamente sono stati incrociati con altri ibridi dando origine ai “porcastri”, molto più grandi e prolifici. E ora i cacciatori sono tenuti in considerazione perchè controllano la specie!!
      La verità è che si divertono con la caccia e con la vendita dei cinghiali si pagano il permesso di caccia che negli anni è stato aumentato progressivamente. Il cinghiale non attacca mai spontaneamente e senza motivo. Può diventare pericoloso se minacciato o ferito, oppure se con fare minaccioso si va incontro una femmina con i piccoli

  • Carlo ha detto:

    Chi gli ha detto di andare a divertirsi ad uccidere un animale?
    Zzi suoi… Speriamo succeda più spesso

  • Ale ha detto:

    Tutte minchiate, io sono anni che vado nei boschi della zona anche di notte, non mi an mai aggredito, Sn sempre scappati via, logico se vuoi ammazzarli ti attaccano, ci sono altri modi x contenermi, quei cretin che li an messi dentro non dovevano farlo anni e anni fa ormai, x controllarli non basta la caccia, ci vorrebbe un grosso predatore ma così sarebbe ancora peggio

    • Rinaldo ha detto:

      I cacciatori sono una massa di fottuti bastardi senza gloria anima e cervello che si vanta invece di vergognarsi

  • Eroi ha detto:

    Mi dispiace per il signore ma il cinghiale penso che abbia fatto la sua parte cioè difendersi
    Chi è che non si difenda da un attacco o un’aggressione credo nessuno
    Riflettiamo

  • Alberto ha detto:

    La colpa di tutto questo diffondersi di cinghiali è la creazione di tutti questi parchi che non servono a nn solo ad impedire l’attività venatoria e di conseguenza il prolificare di questi animali che non trovando cibo vengono nei centri abitati bisogna togliere i parchi e consentire la caccia

  • alessandro belviso ha detto:

    i salamini di cinghiale sono una bontà, questo cinghiale inc. però mi è simpatico. comunque sono troppi ed arano pure i terreni, in qualche modo vanno ridotti. dopo la nevicata di 3 mt del 2008/09 diminuirono a vedere dalle minori “arature” dell’estate 09.
    anche i lupi potrebbero cambiare menù da pecore a cinghiali ma sono ostici anche per loro

    • Rinaldo ha detto:

      I cacciatori sono una massa di fottuti bastardi senza gloria anima e cervello che si vanta invece di vergognarsi

  • Roberto Balzi ha detto:

    Nessuna pietà per i cacciatori.
    Un animale braccato si difende.
    Se un umano con un arma si fa attaccare da un animale Disarmato qual cosa nn torna.
    Adoro gli esseri viventi che nn sono della mia specie.
    Chi sono gli animali? Noi o loro?

    • Rinaldo ha detto:

      I cacciatori sono una massa di fottuti bastardi senza gloria anima e cervello che si vanta invece di vergognarsi

  • verdiana ha detto:

    ma perchè i cinghiali, e le “prede” in generale, dovrebbero stare lì fermi a farsi ammazzare? Il loro diritto di sopravvivenza varrà un po’ di più del divertimento venatorio dei cacciatori? chi ha modificato gli equilibri naturali? chi distrugge il pianeta? facciamo un esame di coscenza…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente