Cronaca Novarese -

Calci e bastonate contro l’auto dei carabinieri

I genitori di un 34enne di Vaprio d'Agogna avevano chiamato i militari perché stava diventando violento

costringe la moglie

Calci e bastonate contro la vettura dei carabinieri chiamati dai genitori.

Calci e bastonate contro l’auto dei carabinieri

Per la seconda volta in due giorni due genitori avevano chiesto l’intervento delle forze dell’ordine per calmare il figlio che stava diventando aggressivo. E’ accaduto l’altro giorno a Vaprio d’Agogna a causa di un 34enne che ha dato in escandescenze in casa con la famiglia. Pare che all’origine di tutto ci fosse una discussione sull’acquisto di una nuova auto. Poi, quando ha visto arrivare le forze dell’ordine, se l’è presa anche con loro, prendendo a calci e pugni l’auto dei carabinieri, che nemmeno riuscivano a scendere a causa della sfuriata del giovane. Il qualche ha tirato contro l’auto anche un randello di legno. Alla fine è stato fermato e denunciato per danneggiamenti e resistenza a pubblico ufficiale. Si dovrà verificare la sua capacità di intendere e volere.

Foto d’archivio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.