Notizia Oggi Borgosesia > Cronaca > Cane azzanna uomo: scoppia lite tra vittima e padrone
Cronaca Fuori zona -

Cane azzanna uomo: scoppia lite tra vittima e padrone

La vittima è un nigeriano, che ha dovuto ricorrere alle cure del pronto soccorso. E' accaduto a Cossato.

morso dal cane

Cane azzanna uomo: scoppia la lite tra la vittima del morso e il proprietario dell’animale. Protagonisti un nigeriano e un italiano, il fatto è accaduto a Cossato.

Cane azzanna uomo: scoppia la lite con il proprietario

Intervento dei carabinieri a Cossato per una lite scoppiata in strada. Secondo i primi accertamenti, un profugo nigeriano sarebbe sarebbe stato morso alla caviglia da un cane condotto al guinzaglio. Tra il profugo e il proprietario dell’animale è però scoppiata un’accesa discussione che verteva ovviamente sulle responsabilità dell’accaduto, che sono in fase di accertamento da parte delle forze dell’ordine.

LEGGI ANCHE: Cane azzanna postina e la manda in ospedale

Per il fatto accaduto a Cossato, sul posto sono infatti arrivati i carabinieri a sedare il diverbio. Il migrante è stato condotto al pronto soccorso per le cura del caso.

2 Commenti

  • Nadia ha detto:

    Se un cane azzanna è perché si deve difendere. Accettiamo prima che non sia successo ciò poi magari accusiamo il cane

  • Anil ha detto:

    Accettiamo anche l’idea che esistano cani male addestrati e aggressivi. Il cane non aggredisce solo per difendersi e comunque i padroni hanno la responsabilità di vigilare, di educare e di pagare per i guai che possono combinare i loro cani. Non credo che sia una bella esperienza essere aggredito da un cane

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente