Cronaca Fuori zona -

Colpito da un macchinario che stava caricando: morto a 36 anni

Tragedia sul lavoro, un giovane perde la vita dopo il ricovero in ospedale.

Colpito da un macchinario che stava caricando: morto a 36 anni. Tragedia sul lavoro, un giovane perde la vita dopo il ricovero in ospedale.

Colpito da un macchinario che stava caricando: morto a 36 anni

Morto in ospedale a soli 36 anni dopo essere stato colpito alle gambe da un macchinario durante un’operazione di carico. La vittima è un giovane di Chivasso, dipendente di un’impresa di trasporti con sede a Nichelino. La tragedia a Novara ieri intorno a mezzogiorno.
LEGGI ANCHE: Tragedia sul lavoro: uomo cade da 3 metri e muore

L’incidente davanti alla ditta

Il giovane è stato colpito alle gambe dal macchinario industriale che stava caricando sul camion con un autogrù. Trasportato all’ospedale con il 118, sulle prime le sue condizioni non sembravano gravi. Poi però sono sorte complicanze che lo hanno portato al decesso. Sulla vicenda sono partite le indagini.
LEGGI NOTIZIA OGGI DA CASA: IL TUO GIORNALE COMPLETO IN VERSIONE DIGITALE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *