Notizia Oggi Borgosesia > Cronaca > Giovane alpinista sale sul Cervino e viene stroncata da un malore
Cronaca Fuori zona -

Giovane alpinista sale sul Cervino e viene stroncata da un malore

La tragedia la scorsa notte poco sotto la capanna Carrel. Inutile la disperata richiesta di soccorso del compagno di cordata.

bloccato dal ghiaccio

Giovane alpinista sale sul Cervino e viene stroncata da un malore. La tragedia la scorsa notte poco sotto la capanna Carrel. Inutile la disperata richiesta di soccorso del compagno di cordata.

Giovane alpinista sale sul Cervino e viene stroncata da un malore

Stava salendo sul Cervino con un connazionale. Katsiaryna Klimanskaya, 33enne di Minsk, aveva già percorso senza difficoltà il tratto dal rifugio Duca degli Abruzzi all’Oriondé, e poi fino alla “Cheminée”. Come riporta aostasera.it, era il tardo pomeriggio dell’altro ieri, martedì 20 agosto. Iniziata la salita delle corde attrezzate, il compagno di cordata si è reso conto che la giovane manifestava enormi difficoltà a proseguire, perché si sentiva male. Mentre stava già facendosi buio, la ha quindi “issata” al termine della parete, sistemandosi su un “terrazzino” a circa 3.700 metri, un centinaio sotto la capanna Carrel.

LEGGI ANCHE: Tragedia sul Cervino, sono morti due alpinisti

Il dramma in quota

Qui però la 33enne ha perso i sensi e si è accasciata al suolo. Il compagno allora è salito alla capanna in cerca di soccorso, trovandola vuota. Quindi ha chiamato i soccorsi attorno alle 23, spiegando la gravità della situazione. Le cattive condizioni meteo non hanno consentito, nemmeno all’elicottero di Air Zermatt, abilitato al volo notturno, di decollare e il recupero del corpo esanime è avvenuto nella mattinata di ieri, mercoledì 21 agosto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente