Cronaca Fuori zona -

Guardie giurate insospettite da alcune donne, la Polizia scopre che una è ricercata

Una delle tre donna aveva aperto un cosmetico e si era truccata direttamente nel supermercato. Alla fine aveva pagato i prodotti, ma ormai la Polizia era già sul posto.

Guardie giurate insospettite da un gruppo di amiche: si scopre che una di loro era ricercata.

Guardie giurate insospettite da un gruppo di amiche

Intervento della Polizia di Vercelli in un noto centro commerciale cittadino nella giornata di ieri, venerdì 26 marzo. Come riportano i colleghi di Prima Vercelli, le guardie di sicurezza hanno notato una donna aprire una confezione di cosmetici e utilizzarlo per truccarsi. Insospettiti, hanno quindi chiamato la Polizia. Giunti sul posto, gli agenti hanno identificato la donna, che era in compagnia di due amiche.

LEGGI ANCHE: Operaio cade dal tetto. Trasportato al Cto con grave trauma cranico

Una era ricercata

Insieme alla donna che aveva aperto la confezione di un prodotto (e che poi aveva pagato), gli agenti hanno identificato anche le amiche. Una di queste, una 37enne domiciliata a Torino in un campo nomadi, è risultata colpita da un ordine di carcerazione. La notifica, emessa dalla Procura di Genova, faceva riferimento a reati commessi tra il 2005 e il 2007. La pena è di 1 anno, 1 mese e 5 giorni di arresto, cui di aggiungono 10 mesi di reclusione per reati contro il patrimonio (soprattutto furti in abitazione).

Al termine della stesura degli atti, la donna è stata quindi trasferita presso la locale Casa Circondariale.

LEGGI NOTIZIA OGGI DA CASA: IL TUO GIORNALE COMPLETO IN VERSIONE DIGITALE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.