Notizia Oggi Borgosesia > Cronaca > Mamma cerca di avvelenare il figlio di 15 mesi e poi si taglia le vene
Cronaca Fuori zona -

Mamma cerca di avvelenare il figlio di 15 mesi e poi si taglia le vene

Sfiorata una tragedia ieri pomeriggio a Venaria.

bimbo grave

Ha cercato di avvelenare il figlio di 15 mesi sciogliendo qualcosa nel biberon del bambino. Poi ha cercato di togliersi la vita tagliandosi le vene a Venaria Reale: lo riporta Novara Netweek.it.

Mamma cerca di avvelenare il figlio di 15 mesi

Ha cercato di avvelenare il figlio di 15 mesi sciogliendo qualcosa nel biberon del bambino. Poi ha cercato di togliersi la vita tagliandosi le vene. Questo è quanto successo nel pomeriggio di ieri, venerdì 15 novembre, a Venaria Reale, più precisamente in via Amati 25.

LEGGI ANCHE Dentista uccide figlio con il cavo del computer

I soccorsi

La donna è ricoverata, ancora viva, all’ospedale di Rivoli. Il figlio è stato trasportato in ambulanza all’ospedale infantile Regina Margherita di Torino e versa in gravi condizioni, ma non sarebbe in pericolo di vita. Sull’accaduto sono in corso gli accertamenti dei carabinieri della compagnia di Venaria. A salvare la donna e il bambino è stato il marito, nonché papà del bimbo, che è rientrato a casa e ha chiamato il 118.

Foto d’archivio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente