Notizia Oggi Borgosesia > Cronaca > Motociclista perso nei boschi di Borgosesia: salvato dai vigili del fuoco
Cronaca Borgosesia e dintorni -

Motociclista perso nei boschi di Borgosesia: salvato dai vigili del fuoco

Un ragazzo si era inoltrato nella vegetazione partendo dal cimitero di Agnona: poi è arrivato il buio e ha dovuto chiedere aiuto.

Motociclista perso nei boschi tra Borgosesia e Postua: non capiva più dove si troava. Viene salvato dai vigili del fuoco.

Motociclista perso nei boschi di Borgosesia: salvato dai vigili del fuoco

Oggi pomeriggio ragazzino è partito con la moto farsi un giro sul sentiero che collega la frazione Agnona di Borgosesia a Postua. E’ partito da dietro il cimitero di Agnona, salendo lungo il sentiero che attraversa il bosco che dà verso il monte Aronne e successiamente la vallata dello Strona. Ma a un certo punto il ragazzo s’è reso conto di non sapere più dove si trovava e come fare a tornare indietro. Non riuscendo a venirne a capo ha chiamato col suo cellulare i vigili del fuoco.

L’intervento degli operatori

Una squadra da Varallo, coordinata dal Comando di Vercelli, si è così messa in marcia, intorno alle 16.30 di oggi, venerdì 21 dicembre. E ha ritrovato il giovane centauro disperso, localizzato con precisione grazie al gps. Forse l’arrivo del buio ha contribuito a far smarrire il ragazzo, comunque è tutto finito bene, grazie alla professionalità dei vigili del fuoco che ancora una volta si sono dimostrati, insieme alle altre forze dell’ordine, eroi della vita quotidiana sono sempre pronti ad aiutare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente