Notizia Oggi Borgosesia > Cronaca > Munizioni proibite in casa: cacciatore denunciato
Cronaca Fuori zona -

Munizioni proibite in casa: cacciatore denunciato

Proiettili sequestrati e porto d’armi ritirato in maniera cautelativa.

In casa munizioni proibite: cacciatore di Mottalciata denunciato. Altri fucili da caccia e cartucce erano invece in perfetta regola.

Munizioni proibite in casa di un cacciatore

Come riporta Prima Biella, un cacciatore di Mottalciata è finito nei guai perché possedeva munizioni non denunciate e di genere proibito. La scoperta giovedì scorso, 15 aprile, nel corso di una normale verifica che i carabinieri biellesi svolgono nei confronti dei titolari di armi da sparo.

Denuncia e sequestro

Oltre ad aver accertato la presenza delle armi e delle munizioni correttamente custodite, i militari di Mottalciata hanno individuato un cacciatore in possesso di munizioni di genere vietato. Tali proiettili sono stati immediatamente sequestrati.

Per l’uomo, residente a Mottalciata, è scattata una denuncia diretta alla Procura della Repubblica di Biella per detenzione abusiva di munizioni.

LEGGI ANCHE: Falsifica il certificato medico per uscire di prigione: arrestato a Cellio

Ritirato il porto d’armi

Nello stesso contesto i carabinieri hanno anche ritirato cautelativamente il porto d’armi uso caccia, le armi e le cartucce dall’uomo possedute legalmente, per la verifica del mantenimento dei requisiti da parte dell’Autorità amministrativa.

LEGGI NOTIZIA OGGI DA CASA: IL TUO GIORNALE COMPLETO IN VERSIONE DIGITALE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *