Notizia Oggi Borgosesia > Cronaca > Nudo e agitato lancia mobili dal balcone
Cronaca Fuori zona -

Nudo e agitato lancia mobili dal balcone

Intervento dei carabinieri alle 4 della scorsa notte a Torino. Militari costretti a utilizzare il taser.

Nudo e agitato lancia mobili dal balcone: intervento dei carabinieri alle 4 della scorsa notte a Torino.

Nudo e agitato lancia mobili dal balcone

Come riportano i colleghi de Il Canavese, l’allarme era scattato intorno alle 4 di questa mattina, mercoledì 29 gennaio. A quell’ora è arrivata la chiamata al 112 dai residenti per segnalare che avevano sentito delle grida arrivare dall’abitazione e si erano accorti che l’uomo era poco lucido e nudo sul balcone.
LEGGI ANCHE: Chiama minacciando il suicidio: lo ritrovano nudo e ubriaco

L’intervento

Sul posto sono intervenuti anche i vigili del fuoco e il 118. Sul balcone dei vicini sono arrivati i carabinieri che hanno tentato di convincere l’uomo ad arrendersi. L’uomo, un italiano di 42 anni, ha continuato a gridare e a gettare mobili in strada e contro i carabinieri. Diventato sempre più aggressivo e violento, un militare è stato costretto a utilizzare la pistola taser per fermare l’uomo.

Arrestato

Si trattava di Nicola Antonio C., 42 anni, con precedenti penali e problemi psichiatrici. In casa i carabinieri hanno trovato due serre contenenti varie piante di marijuana. L’uomo è stato trasportato all’ospedale Molinette e arrestato per violenza e resistenza a pubblico ufficiale e produzione di sostanze stupefacenti. Un’auto parcheggiata sotto l’abitazione dell’uomo è stata danneggiata dal lancio degli oggetti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente