Notizia Oggi Borgosesia > Cronaca > Omicidio Ghemme, rinviato a giudizio il minore
Cronaca Novarese -

Omicidio Ghemme, rinviato a giudizio il minore

Il giudice di primo grado non ha ancora fissato l'udienza per la ragazza

muore schiacciato

Omicidio Ghemme, arriva il rinvio a giudizio per il minore.

Omicidio Ghemme il processo

Nel bosco era stato scambiato per un animale Gian Carlo Baragioli, il 59enne di Vicolungo, ucciso dal colpo partito da un fucile da caccia nei boschi di Ghemme e Cavaglio. Era l’ottobre del 2017. Le indagini dei carabinieri avevano portato a individuare i due responsabili.  Si tratta di un 16enne e di una ragazza residenti in zona. Il colpo partì inavvertitamente.  I due devono rispondere di omicidio colposo. Il tribunale dei minori ha rinviato a giudizio il minorenne, manca ancora la decisione del giudice delle indagini preliminari del tribunale di primo grado.

Maggiori dettagli su Notizia Oggi in edicola domani.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente