Notizia Oggi Borgosesia > Cronaca > Orso M49 va abbattuto, ma gli animalisti biellesi si oppongono
Cronaca Fuori zona -

Orso M49 va abbattuto, ma gli animalisti biellesi si oppongono

Oggi gli attivisti partono per protestare nei boschi del Trentino

orso avvistato

Orso M49 è ancora in fuga nei boschi di Trento, c’è l’ordine di abbatterlo. Ma gli animalisti biellesi si oppongono.

Orso M49, partono gli animalisti

Da tre giorni le squadre della forestale e una guardia cinofila sono sulle tracce dell’Orso M49 che è in fuga nei boschi di Trento. Ieri è stato immortalato da una fototrappola nei bosch, intanto oggi gli animalisti di Biella sono pronti a partire per una dimostrazione nei boschi in cui sta avvenendo la caccia all’orso. L’abbattimento è stato deciso dalla Corte Costituzionale, ma la Provincia di Trento si oppone.Qualche mese fa l’allarme per un orso era scattato pure in Valsesia, ma si trattava di un turista spaventato che in realtà aveva sentito un cervo.

Tag:

Un Commento

  • Roberto ha detto:

    Risulta che questo Orso di tre anni abbia abbattuto decine di capi di bestiame, predando pure nelle stalle benché presenti persone.
    Io ritengo, pertanto, visto i suoi appetiti culinari, che rivesta una certa pericolosità.
    Non dico che sia necessario abbatterlo, ma catturarlo e metterlo sotto controllo è senz’altro richiesto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente