Seguici su

Cronaca

Polizia Postale, i consigli per gli acquisti natalizi online

Pubblicato

il

E’ iniziata la corsa ai regali di denaro e la Polizia postale scende in campo con alcuni utili consigli

E’ iniziata la corsa ai regali di denaro e la Polizia postale scende in campo con alcuni utili consigli per evitare che lo shopping compulsivo finalizzato all’acquisto di doni ci faccia incorrere in potenziali truffe, complice anche la ricerca di offerte a basso costo. «Il numero di denunce presentate, sommato a quello delle persone arrestate e indagate ha richiamato l’attenzione della Polizia Postale – spiega il direttore Roberto Di Legami del servizio Polizia Postale regionale -. E’ stato potenziato ogni utile strumento per indirizzare l’utenza a un uso appropriato della rete e dei pagamenti online per contrastare le truffe messe in atto».

  1. Leggere commenti e feedback di altri acquirenti. In questo caso la rete ci viene in nostro aiuto ed è importante leggere commenti di altri clienti.

  2. Su tablet e smartphone utilizzare le app ufficiali dei negozi online. Il consiglio è di passare tramite le app ufficiali per completare l’acquisto.

  3. Meglio utilizzare le carte di credito ricaricabili. Se un venditore chiede ulteriori dati probabilmente vuole assumere informazioni personali come numero di conto corrente, Pin o password.

  4. 7. Non cadere nella rete del phishing. Ovvero nella rete di quesi truffatori che chiedono di cliccare su un link per raggiungere una pagina web trappola.

    Utilizzare software e browser completi e aggiornati. Avere un buon antivirus è un ottimo punto di partenza.

    Dare preferenza a siti certificati e ufficiali. Diffidare quindi delle offerte troppo convenienti, è consigliabile dare la preferenza a negozi online di grandi catene già note.

    Dietro a un indirizzo mail deve esserci un vero negozio. Prima di completare l’acquisto meglio verificare il numero di partita Iva, il telefono fisso e un indirizzo fisico oltre ai dati per contattare l’azienda.